In collaborazione esclusiva con Expobici 2014 lo staff mountainbike.biciLive.it composto da Luca Masserini e Claudio Riotti ha deciso di organizzare una mini comparativa al Testday, la giornata di apertura

I boschi sono quelli di Galzignano Terme (PD), stessa location dello scorso anno ma diversa scelta dei trail da parte dell’organizzazione, la quale ha deciso di fornire ai biker delle ruote grasse (e grassissime, visto le molte fat bike!) due alternative: un sentiero più fluido per xc e trail ed uno più impegnativo per testare le mountain bike da enduro e downhill.

Non perderti nulla di BiciLive.it

Inserisci la tua mail e rimani aggiornato

Grazie alla partnership BiciLive-Expobici abbiamo avuto “carta bianca”, la scelta è però ricaduta sul percorso a prima vista più semplice (ma non troppo se si provavano le varianti e i salti) per diverse ragioni, tra le quali la tipologia dei mezzi e la facile risalita.

L’obbiettivo era di farci un’idea sulle trail bike della prossima stagione, ci sarebbe piaciuto provarle tutte della stessa categoria/montaggio ma ci siamo dovuti “accontentare” di quello che le aziende hanno offerto a giornalisti e pubblico a questo affollato Testday 2014: siamo passati da sospensioni gestite elettronicamente ad impianti frenanti entry level.

Avendo una sola giornata a disposizione e sette bici abbiamo concentrato il nostro test in questo modo: una risalita meccanizzata fino a tre quarti del dislivello seguita da dieci minuti di pedalata in salita, con fondo da scorrevole a tecnico; una discesa su single e double track veloce con alcuni salti, curve in appoggio e non, e per finire delle session di pietraie e tratti dissestati che hanno messo subito a nudo pregi e difetti delle mountain bike in prova, le quali sono state scambiate ad ogni discesa e provate “back to back”, una via l’altra. Abbiamo valutato il peso, il rapporto qualità prezzo e altre sette voci diverse che troverete nelle schede, stabilendo inoltre le nostre ormai classiche “Chicca & Pecca”.

E’ stato solo un assaggio, breve ma molto intenso, che ci ha portati a lasciare i trail per ultimi, all’imbrunire

A proposito dell'autore

Il primo network dedicato interamente alla bicicletta e a tutte le sue forme: dalla mountainbike alla strada, dalla e-bike alla fixed, dalla bici da bambino alla bici da pro.