Si è chiusa la seconda edizione del Bike Shop Test 2015 e già si pensa al prossimo anno. Questo è l’articolo conclusivo per quanto riguarda mtb ed ebike, con i dovuti ringraziamenti a tutti i partner coinvolti e all’organizzazione

I numeri, come sempre, parlano chiaro: oltre 50 marchi esposti nelle due tappe di Zola Predosa (BO) e Roma, 1700 utenti registrati e 5400 test di bici, accessori, componentistica e abbigliamento.

Due location che hanno soddisfatto le aspettative degli appassionati e degli addetti ai lavori, noi compresi, per cui vorremmo raccontarvi brevemente come sia andata la nostra esperienza.

foto dello staff di BiciLive presente al Bike Shop Test 2015

Lo staff di BiciLive.it presente al Bike Shop Test a Zola Predosa: Davide Allegri, Riccardo Tempo, Claudio Riotti, Matteo Cappè, Alessandro Tedesco e Cristiano Borghi dietro all’obbiettivo

BiciLive.it a Zola Predosa (BO)

Per lo staff di BiciLive.it la tappa di Zola Predosa sulle colline bolognesi ha avuto dei chiaroscuri molto marcati e, continuando la lettura, capirete perché.

Il team composto da Davide Allegri, il fotografo Cristiano Borghi, Matteo Cappè, Claudio RiottiAlessandro Tedesco e dal “riabilitante” Riccardo Tempo è stato accolto da un intero venerdì di pioggia, ma ciò non è bastato per scoraggiarli. .

La location e l’organizzazione, piuttosto, hanno dovuto sopperire al problema dei sentieri resi troppo viscidi dal fango con soluzioni “di emergenza” che, alla fine, sono state comunque apprezzate, grazie anche al sole del sabato che è riuscito ad asciugare sia i trail sia le strade e le ciclabili circostanti la zona dell’Admiral Park Hotel.

Quest’ultimo, con il suo grande stile e comfort ma soprattutto la sua piscina dotata di sauna e palestra, è stato di grande aiuto nel ritemprare i giornalisti dopo lunghe ore di test e lassi di tempo infiniti davanti ai computer.

In realtà, la tensione nei ragazzi di BiciLive.it è stata da imputare ad altri problemi di natura tecnica, fortunatamente risolti e che non hanno rallentato il lavoro dei redattori né quello dei tre tester i quali, nel weekend, hanno provato, analizzato, pesato e fotografato due mtb front, tre full e otto ebike, tutti modelli 2016.

Una serie di test condotti con meticolosità e precisione sui trail bolognesi, dove l’unica variabile è stata il terreno in continuo cambiamento a seconda delle condizioni meteo. Il sabato sera un altro acquazzone ha reso nuovamente viscide alcune parti del trail “gravity”, quello utilizzato per il 99% delle bici analizzate, ma ciò non ha influito sui giudizi finali.

Asciutti o infangati, i nostri tester (e fotografo) hanno portato a termine la missione tra scambi di opinioni anche con il pubblico e gli altri addetti ai lavori, grazie a cui il lavoro svolto è divenuto più interessante.

Ecco la lista completa se vi foste persi qualche bici.

Le mountain bike front esaminate:

- Gt Zaskar Carbon Expert 27,5″, grazie a Simone Maltagliati e gtbicycles.com

- Trek Stache 9 29+, grazie a Daniela Bresciani e trekbikes.com

Le mtb full testate:

- Cannondale Scalpel Carbon 3 29″, grazie a Simone Maltagliati di cannondale.com

- Centurion Trailbanger 27,5″, grazie a Gunther e Tibor Acherer di panoramadiffusion.it.

- Specialized Stumpjumper Expert Carbon 27,5″, grazie a Marco Cislaghi di specialized.com

Le mountain bike elettriche provate:

- Centurion Numinis E600

Fulgur Terra Plus 27,5+

- Fulgur Terra Race 27,5″, grazie a Fulvio Canadelli di fulgurcycles.it

- Haibike SDuro 27,5″ RC 150, full suspended, grazie a Sergio Laurino di haibike.de

- Scott E-Aspect 920 29″, grazie a Eleonora Arrigoni di scott-sports.com

- Trek Powerfly +7

- Whistle B-Ware HF SL 29″, grazie a Francesca Ghezzi e whistlebikes.com

La mtb più cliccata:

- Look 989 Proteam 2016, grazie ad Alberto Fumagalli e lookcycle.com

Sul nostro portale strada.bicilive.it potete trovare tutte le bici da strada del Bike Shop Test di Zola Predosa.

Bike Shop Test 2016

Per il prossimo anno sono già previste delle novità: aumenteranno le tappe e le location e il format sarà ampliato.

- 4  tappe: Bologna, Roma, Milano e Bolzano

- Bolzano sarà una tre giorni, 6-7-8 aprile, all’interno del nuovo padiglione dedicato al noleggio bici, con un approccio B2B dove i visitatori saranno negozi, noleggi, bike hotel e i professionisti del settore noleggio.

Di certo ci sarà da divertirsi e possiamo garantirvi che le aziende presenti saranno ancora più numerose, così come le iniziative e le attività da sperimentare negli appuntamenti della terza stagione di BST.

Non ci resta che ringraziare gli organizzatori, Agnese Facchini e Marco Sampaoli dell’agenzia Moon e Francesco Ferrario e Benedetto Sironi di Sport Press, dando a tutti l’appuntamento al Bike Shop Test 2016, di cui forniremo presto le date e i dettagli pure su BiciLive.it.

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso Gravity School. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!