Il Tour Dei Rifugi è un itinerario escursionistico in mountain bike che si sviluppa tra mulattiere e sentieri di alta montagna, percorrendo in parte il tracciato del famoso Giro del Monte Bianco.

La lunghezza di circa 110 km da coprire in tre giorni, con un dislivello di circa 4300 metri, rende il giro un itinerario difficile ma non impossibile, con alcuni tratti esposti e/o a spinta, per cui si consiglia una buona preparazione fisica ed una mountain bike in piena efficienza.
Partenza ed arrivo sono dal centro di Courmayeur, ridente località turistica dell’alta Valdigne, in Valle d’Aosta, da dove si può ammirare la catena del Monte Bianco, che con i suoi 4.810 metri è la montagna più alta dell’Europa centrale.

La durata del tour è di tre giorni più un giorno di arrivo/acclimatamento antecedente la partenza, con sistemazione in hotel (trattamento B&B).

Si parte in bici il venerdì di buon mattino e si rientra la domenica pomeriggio, il trasporto dei bagagli è garantito presso ogni rifugio/tappa dall’organizzazione.

1

Lungo le due vallate di Courmayeur, la Val Ferret e Val Veny, che percorrono longitudinalmente il massiccio del Monte Bianco, seguendo con qualche variante il tracciato del Tour du Mont Blanc, si trovano in quota i sei rifugi da cui il tour prende il nome. Posizionati in modo strategico, offrono vedute uniche sul Gigante di Granito e due di essi vengono utilizzati come punto di tappa per la notte: il Rifugio Elena e il Rifugio Elisabetta Soldini, che dividono l’Italia rispettivamente dalla Svizzera e dalla Francia, raggiungibili la prima attraverso il Col du Grand Ferret al fondo della valle omonima, la seconda attraverso il Col de la Seigne al fondo della Val Veny. Gli altri rifugi sono il Rifugio Maison Vieille, il Rifugio Monte Bianco in Val Veny, il Rifugio Bonatti nel Vallone di Malatrà e il Rifugio Bertone. Verranno utilizzati come soste per pranzi o caffè e/o bevande.

Le potenzialità a livello escursionistico delle due vallate Veny e Ferret sono note a tutti. Il patrimonio in termini di bellezze naturalistiche è indiscutibile e i sei rifugi (tre per vallata) che le valorizzano fanno il resto. Il tour è disponibile da luglio ad agosto, qui le date.

Il Tour Dei Rifugi comprende:

  •  Sistemazione in Albergo 1 sera (b&b)
  • 2 notti in rifugio (sistemazione mezza pensione doccia compresa, previsto sacco letto)
  • Guida qualificata
  • Assicurazione (24 assistance)
  • Trasporto bagagli
  • Controllo e manutenzione bike
  • Gadget (Maglia ciclo TDR, t-shirt dedicata TDR, WD40, altro)
  • Doccia la domenica sera

Materiale minimo consigliato:

  • La propria bike, in perfetta efficienza
  • Uno zaino capienza 15/25 litri, può fornirlo l’organizzazione
  • Abbigliamento di ricambio: maglie e pantaloni ciclo, anti pioggia, manicotti e gambali e/o abbigliamento invernale
  • 2 paia di guanti: dita lunghe e corte
  • Casco aperto in buone condizioni
  • Integratori: sia barrette che polveri per bevande
  • Occhiali da sole
  • Abbigliamento da riposo: tuta, felpa, ciabatte

Prezzo: 390 euro iscrivendosi entro il 31 maggio

Per tutte le altre info e le iscrizioni: www.tourdeirifugi.com

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso Gravity School. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!