Il 29 gennaio 2016 l’evento slope style sulla neve più famoso al mondo festeggia i dieci anni, in palio ambiti premi per chi disegna l’ostacolo più creativo del 10° Leogang White Style. C’è anche una gara di fat bike aperta a tutti!

Un concorso dedicato alle menti più creative e una gara di fat bike sulla neve aperta a tutti, il 10° Leogang White Style si presenta come uno degli eventi 2016 da segnare sull’agenda.

Il 29 gennaio 2016 a Saalfelden Leogang, in Austria, tutti i migliori piloti di dirt jump e slopestyle, tra i quali speriamo di vedere i nostri Torquato Testa e Diego Caverzasi, si affronteranno su salti costruiti con la neve per la decima edizione di uno dei contest più ambiti e storici nell’ambiente mtb freestyle.

A completare l’evento anche una gara di fat bike sulla neve aperta a tutti.

Il Leogang White Style

foto di un rider su un salto creato con la neve

Szymon Godziek in backflip superman al White Style 2015, credit ©ChristophLaue

Nato nel 2006 nel Nitro Snowpark di Leogang, il White Style è l’evento freestyle creato sulla neve che ogni anno attrae i migliori atleti della scena internazionale. La prima edizione presentava salti da 6/10 metri e il vincitore fu NIki Leitner con un superman seatgrab.

Da lì in poi fu come una valanga, la location cambiò, i salti diventarono più grossi e i primi nomi famosi iniziarono ad apparire sulla lista dei partenti.

Molte delle star di oggi del freeride e dello slopestyle legano la loro carriera al White Style, lo spagnolo Andreu Lacondeguy vinse nel 2009 e due anno dopo l’inglese Sam Pilgrim nel 2011. Nel 2015 il polacco Szymon Godziek ha ottenuto il punteggio più alto e si è portato a casa la prima vittoria a Leogang.

Altre leggende come Martin Söderström, Darren Berrecloth, Cam McCaul, Graham Aggasiz, Trond Hansen e Jamie Goldman hanno tutte partecipato al White Style nel passato.

I grandi nomi hanno bisogno di nuove e grandi strutture per i loro big tricks!

Disegna le strutture del White Style 2016

foto di un evoluzione di un rider

Szymon Godziek in flipwhip al White Style 2015, credit ©Christoph Laue

Da qui nasce l’idea di far partecipare tutti gli appassionati che vogliano disegnare le strutture per il White Style 2016, i premi in palio sono un pacchetto VIP che include l’incontro coi rider, l’alloggio in albergo 4 stelle per la notte, gadget e materiale per 1500 euro (una GoPro Hero 4 Session e altro) e l’opportunità unica di vedere i migliori rider al mondo girare sulla propria struttura.

I giudici che decideranno le proposte (da consegnare entro il 31 dicembre 2015) saranno il direttore sportivo e presentatore del White Style Tarek Rasouli, il disegnatore del tracciato Markus Hampl e il vincitore dello scorso anno Szymon Godziek.

I premi

  • Una GoPro HERO4 Session
  • Una borsa per bici EVOC Bike Travel Bag
  • Gloryfy Brille Gi2 DeJaVu Angel
  • Coperture Maxxis
  • Zaini mtb Bike Protector di Scott
  • Caschi, protezioni e occhiali iXS
  • Kit lavaggio bici Muc-Off
  • Volvo Life Paint

Scott Snow Downhill Race

foto di un rider su una fat bike sulla neve

Una gara in fat bike sulla neve per chi ha lo spirito competitivo e durante l’inverno non sa stare lontano dall’adrenalina del cronometro: la Scott Snow Downhill Race, che fa parte della LINES Schneefräsn Cup.

Sul sito dedicato potete saperne di più sulla gara e sul regolamento del concorso.

Ed ecco il video che racconta la storia dei dieci anni di White Style.

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso www.gravity-school.com. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!