Tutto è pronto per la prima edizione della Vallagarina Experience Festival, che si terrà da giovedì 19 a domenica 22 settembre 2019 a Rovereto, in Trentino.

La manifestazione si svolgerà principalmente nel cuore di Rovereto in Corso Bettini, nei Giardini Perlasca e in Piazza Malfatti. Ma non solo: ci saranno attività ed escursioni in tutta la Vallagarina e sulle cime che la circondano.

Il modo migliore per conoscere la Vallagarina, splendida regione alle porte meridionali del Trentino, è in sella a una bici, pedalando sulla pista ciclabile che corre parallela all’Adige e che in un’ora permette di raggiungere Trento, il Garda e la provincia di Verona.

Quello che si ammira dalla ciclabile è un paesaggio di colline coltivate e castelli, che si perde fino ai pascoli prealpini dell’altopiano di Brentonico, ai prati fioriti del Parco del Monte Baldo, ai campi terrazzati della Val di Gresta e alle cime rocciose delle Piccole Dolomiti.

Vallagarina Experience Festival: un format nuovo, adatto veramente a tutti

Il Vallagarina Experience Festival è un format adatto a chiunque sia appassionato o voglia avvicinarsi al mondo dell’outdoor, per conoscere una zona del Trentino che non rientra nei circuiti turistici più in voga ma non per questo è meno affascinante.

Sarà l’occasione anche per chi abita in valle di vedere casa propria con occhi nuovi.

Rider mtb durante un escursione in Vallagarina

Tante le attività e le esperienze da vivere

Perché questo è il senso: vivere all’aria aperta, per scoprire tutto ciò che di bello offre la Vallagarina (o Val Lagarina, come la chiamano i tedeschi).

Per partecipare alle varie attività, basta seguire le istruzioni a questo link (alcune richiedono infatti registrazione online): https://www.trentinoarenaexperience.it/vallagarinaexperiencefestival/programma/

E-Bike e MTB

Giovedì 19 e venerdì 20 (al costo di 10 euro) doppio appuntamento quotidiano con le due ruote.

Giovedì sul Monte Baldo, con partenza alle 9.00 presso il rifugio Fos-Ce a San Valentino, per un percorso di media difficoltà di una trentina di chilometri (rientro alle 12.30). Stesso percorso anche nel pomeriggio (14.00-17.30).

Venerdì l’appuntamento sarà in Lessinia: via alle 9.00 dal Ristorante Monti Lessini a Sega di Ala e rientro alle ore 12.30. Percorso facile che sarà replicato anche nel pomeriggio (14.00-17.30).

Per partecipare agli e-bike tour sarà obbligatorio il casco. La quota di partecipazione non comprende il noleggio e-bike: sarà possibile noleggiarla a 25 euro (3 euro per il casco) presso uno dei centri convenzionati (organizza la direzione della manifestazione). L’e-bike verrà consegnata direttamente al punto di ritrovo delle varie escursioni.

Sabato 21 ci saranno anche escursioni guidate in MTB, con servizio bike-shuttle da Corso Bettini e discese adrenaliniche, ma adatte anche ai principianti.

Sabato e domenica sarà inoltre possibile fare test e-bike gratuiti, con partenza da Corso Bettini, su tre itinerari diversi (sia cittadini che sterrati). L’accompagnamento sarà a cura delle guide della Scuola Italiana di e-Bike.

In occasione del Festival, l’APT Rovereto e Vallagarina organizzerà infine due e-bike night ride tour: uno giovedì e l’altro sabato, con partenza alle 18.30 presso l’ufficio informazioni in Corso Bettini.

Rider mtb pedalano in Vallagarina

Trekking e visite guidate: natura, arte e storia

Due gli appuntamenti con il Trekking, al costo di partecipazione di 10 euro.

Il primo giovedì 19, sul Monte Baldo: ritrovo la mattina alle 9.00 presso l’Hotel San Giacomo (Brentonico) e percorso di media difficoltà, con un dislivello di circa 900 metri.

Il secondo venerdì 20, sul Monte Stivo: ritrovo alle 9.00 al Parcheggio al termine di via Sant’Antonio (Santa Barbara) e percorso di media difficoltà, con un dislivello di 860 metri.

Sabato 21 settembre e domenica 22, invece, appuntamento gratuito alle 14.30 per un trekking nell’arte, nel cuore di Rovereto. Ritrovo di fronte alla cupola del MART (in Corso Bettini), da cui si partirà per una passeggiata per le vie del nucleo storico della città, per raggiungere il quartiere di Santa Maria, la cosiddetta Repubblica di Zinevra, animata dall’iniziativa “Un giorno per bene” del Touring Club Italiano. L’esperienza si concluderà con una visita guidata a Palazzo Grillo, una delle più belle dimore roveretane del Settecento.

Domenica ci sarà anche un Trekking Rosa gratuito sul Monte Pasubio (già sold out).

Domenica sarà inoltre possibile visitare il Castello di Rovereto (visita guidata gratuita per le prime 30 persone che si presentano all’ingresso alle ore 11.00) e Forte Pozzacchio – Werk Valmorbia (visite guidate su prenotazione, alle 14.00 e alle 16.00).

Turisti fanno trekking sui monti della Vallagarina

Nordic Walking

Se si è appassionati di Nordic Walking, l’esperienza da non perdere sarà giovedì 19: ritrovo alle 9.00 alla Chiesa di Castellano e percorso facile intorno al Lago di Cei (rientro alle 16.30).

Le difficoltà aumenteranno venerdì, sul Monte Lancia: ritrovo alle 9.00 presso la località Giazzera (Bar Arte Natura); rientro per le 16.30.

Costo di 10 euro; eventuale noleggio dei bastoncini a 5 euro.

Guida di nordic walking in Vallagarina

Trail Running

Il primo appuntamento sarà giovedì 19, sul Monte Finonchio, con ritrovo alle 18.00 in Piazza Malfatti a Rovereto. Percorso di media difficoltà, obbligatorio l’uso del frontalino, rientro previsto alle 20.00 (costo di partecipazione di 10 euro).

Venerdì 20 mattina, invece, si andrà alla conquista del Monte Zugna. Ritrovo alle 9.00, sempre in Piazza Malfatti, ma questa volta il percorso sarà più impegnativo! Rientro intorno alle 12.00 e costo di partecipazione sempre di 10 euro.

Domenica 22 si terrà invece un Trail Running gratuito al Bosco della Città di Rovereto, riservato a sole donne, con ritrovo alle 9.45 in Corso Bettini.

Outdoor Per La Pace

Venerdì 20 settembre sarà il momento della riflessione, con una speciale marcia per la pace: si partirà da Piazza Malfatti in direzione della Campana dei Caduti, dove ci sarà un momento di raccoglimento scandito da 100 rintocchi.

I partecipanti potranno scegliere a quale gruppo unirsi: Trekking (partenza alle 19.00), Nordic Walking (19.30), Trail Running (20.00) ed e-Bike (20.15).

Ricordiamo ai partecipanti di presentarsi con frontalini/faretti e, per chi partecipa in bicicletta, con casco e lucchetto. Rientro libero previsto alle 21.45 (sarà possibile tornare in bus). Costo di partecipazione di 10 euro.

A seguire, uno spettacolo di danza acrobatica aerea.

escursionisti su un sentiero di montagna in Vallagarina

Yoga

Il primo appuntamento sarà giovedì 19 settembre con lo Yoga al tramonto (10 euro) presso la Tenuta Balter di Rovereto: inizio alle 17.30 e conclusione alle 19.00, con un aperitivo (extra).

Il venerdì mattina sarà invece dedicato al primo modulo di Yoga verso la Pace: “Ombra della Separazione”. Ritrovo al Museo della Guerra di Rovereto, alle 9.00 (max 30 persone, 10 euro). Alla fine della pratica ci sarà una visita guidata gratuita al Museo e al Castello (seguendo il tema “Dalla Guerra alla Pace”).

In serata il secondo modulo “Luce nell’unione”, che si terrà presso la Campana dei Caduti alle 19.30 (10 euro).

Appassionati di yoga fanno lezione in Vallagarina

Risveglio Muscolare

Sabato 21 e domenica 22 la giornata inizierà presto: alle 7.00 risveglio muscolare con stretching, yoga, fitness, Taiji Quan e a seguire colazione bio. Se i primi sappiamo cosa siano, il Taiji Quan, invece, è uno stile interno delle arti marziali cinesi e, al contempo, una meditazione in movimento.

Appuntamento ai Giardini Perlasca di Rovereto (partecipazione gratuita).

Attività di ginnastica per il risveglio muscolare in Vallagarina

Altre attività: parapendio, boulder e pesca

Nei giorni del Festival sarà inoltre possibile lanciarsi in parapendio dal Monte Stivo (su prenotazione) e provare il nuovo Boulder Park Dantesco dei Lavini di Marco (in autonomia).

Gli amanti della pesca avranno inoltre quattro giorni per divertirsi con amo e filo (costo 20 euro)! Giovedì 19 si esplorerà il fiume Leno (Terragnolo): appuntamento alle 15.00 in Piazza Podestà, a Rovereto e rientro per le 19.00. Stesso ritrovo e orari il venerdì, ma la destinazione sarà Vallarsa (sempre fiume Leno).

Sabato 21 e domenica 22, invece, si andrà a pesca la mattina. Entrambi i giorni l’appuntamento è alle 7.00, sempre in Piazza Podestà: sabato si pescherà sul Leno a Rovereto, domenica sull’Adige.

Ciclisti nei pressi di un castello in Vallagarina

Vallagarina Experience Festival: il resto del programma

Sono quattro i giorni nei quali il Vallagarina Experience Festival regalerà emozioni ai turisti e ai locali che vorranno trascorrere l’ultimo weekend estivo all’aria aperta, in compagnia.

Il Vallagarina Experience Festival sarà inaugurato alle 20.30 in Piazza Malfatti a Rovereto, mentre alle 21.30 ci sarà uno spettacolo di cabaret con il comico locale Lucio Gardin.

Le giornate di sabato 21 e domenica 22 saranno una vera e propria festa. Dalle 9.00 alle 19.00 Corso Bettini sarà animato da una Expo Area (Travel&Outdoor), dall’intrattenimento degli speaker di Radio Italia Anni 60, da street music e da spettacoli acrobatici in bicicletta.

I Giardini Perlasca saranno invece dedicati ai più piccoli (sempre dalle 9.00 alle 19.00). Cosa ci sarà nell’Area Kids? Di tutto, ma veramente di tutto: pump track, gimcana bici, mini trail, mini Nordic Walking, yoga, fitness, prova di arrampicata, area sensoriale e prova di equilibrio sulla slack line, educazione stradale (con i vigili urbani), Taiji Quan e danza acrobatica aerea.

Bambino si diverte sulla pump track in Vallagarina

Non vi basta? Chiedete, l’organizzazione vi accontenterà! Corso Bettini e i Giardini Perlasca saranno il cuore pulsante dell’evento e, dunque, non mancheranno di stupirvi anche dal punto di vista eno-gastronomico: un esclusivo percorso gourmet itinerante per gustare le eccellenze lagarine e un’area food per assaggiare i classici cibi delle sagre trentine.

In queste ultime due giornate Vallagarina Experience Festival avrà tanto da offrire anche alla mente: la Sala conferenze del Mart ospiterà un Workshop gratuito, diviso in 4 moduli (e con possibilità di assistere ai singoli interventi). Diverse le tematiche, tutte ovviamente legate all’outdoor.

Ciclisti in sella a mtb sui percorsi montani della Vallagarina

Il Festival sarà inoltre occasione di raduno nazionale per la Scuola Italiana e-Bike e di Training Camp nazionale per la Scuola Italiana Nordic Walking, con talk dedicati e cene riservate ai soci.

Sabato sera ci sarà un appuntamento davvero speciale, all’Auditorium Melotti (ingresso libero, ore 21.00). Si tratta dello spettacolo Vallagarina Stories: incontro, divertimento e riflessione, con musica e testimonial di rilievo: In bici per la Pace – l’esperienza di 4 ragazzi che hanno pedalato da Rovereto ad Auschwitz; Oltre, la disabilità che non mette limiti – con Alessandro CarbonHook e Daniela e-Flash; Sulle tracce della storia – in bici dalla Russia a Borghetto ripercorrendo i passi verso casa degli ex-prigionieri della Grande Guerra; Corse pazze – con Paolo Venturini (39km di corsa a -52 °C) e Christian Modena (Miut Madeira, 115km).

In Piazza Malfatti (ore 22.00), ci sarà invece una dimostrazione e prova libera di tiro alla fune.

Vuoi scoprire di più? Visita il sito ufficiale del Vallagarina Experience Festival

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Appassionato di ciclismo, non si perde un Mondiale dalla vittoria di Moser a San Cristobal nel 1977. Adora le classiche di un giorno e le tappe di montagna dei grandi giri. Come tutti ha una bicicletta... e cerca di tenerla in garage il meno possibile.