Il forte rider americano, famoso per essere uno tra i più credenti e fedeli del circuito World Cup, torna a vincere a Lourdes, e mai località fu più azzeccata. Tanti i crash e ruote distrutte. Emmeline Ragot prima nelle donne.

Una gara alla rincorsa del tempo di Aaron Gwin, sceso tra i primi rider perché squalificato ieri e partito oggi prima dei top 20. Aaron è inarrivabile, di sicuro trova una pista meno devastata di quando sono scesi gli ultimi rider ma l’americano è veloce, sembra essere “guidato da una forza superiore”. Loic Bruni, il favorito, non riesce a fare meglio del secondo posto. Mike Jones scende con una determinazione che sembra arrivare direttamente dal suo compagno di squadra Sam Hill (purtroppo infortunato), che lo piazza al terzo posto: primo podio per lui in Coppa del Mondo! Danny Hart, avendo bucato ieri, parte presto e porta a casa il quarto posto. Josh Bryceland esagera fin da subito con un paio di “flattate” che lo rallentano e finisce settimo. Remi Thirion, tra le ovazioni del pubblico per il secondo posto di ieri, buca la ruota dietro e perde l’occasione davanti al pubblico di casa, 29°.

lourdes-2

 

Gli italiani

Gianluca Vernassa 46°, Francesco Colombo  59° e Carlo Caire 69°, davvero complimenti ai nostri ragazzi che sembrano lavorare nella direzione giusta. Tra gli juniores, il primo è Loris Revelli che termina 10°, Tommaso Francardo è invece 25°. Continuate così ragazzi! 

 

Tra le donne vince Emmeline Ragot, che realizza una run aggressiva e spesso al limite che la porta sulla hot seat, dove rimarrà fino alla fine. Rachel Atherton commette un errore e chiude al secondo posto, terza Myriam Nicole. La campionessa mondiale in carica Manon Carpenter non è in giornata e non riesce a fare meglio del 4°posto. Tracey Hannah, che ieri sembrava avere una marcia in più, al primo split è seconda ma una caduta la fa finire al quinto posto.

Il replay della gara e le classifiche sono disponibili su RedBull Tv.

 

La postazione BiciLive.it con Wappo di LMP Design e Giulio

La postazione BiciLive.it con Wappo di LMP Design e Giulio. Foto: Marta Di Mino

Un saluto dalla “redazione mobile” di BiciLive.it e appuntamento alla prossima World Cup il 6-7 giugno a Fort Williams in Scozia!

 

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Sono cresciuto sulle due ruote: BMX, motocross, le prime MTB negli anni 80. Dal 2007 ho gareggiato per 10 anni nel downhill e nell'enduro in tutta Italia. Dal 2013 al 2019 ho lavorato con la scuola MTB Gravity School anche a Whistler, in Canada. Sono istruttore Federale FCI e Guida Nazionale MTB. Ho visto nascere BiciLive.it nel 2013 e ora mi occupo di MTB, ebike ed eMTB. La bici è il mio pane quotidiano!