Ecco il report della nostra new entry in redazione Alex Lupato: la prima tappa della Coppa Italia Enduro a Sestri Levante

2nd a Sestri Levante

Questo week end si è corsa a Sestri Levante la prima tappa della Coppa Italia di Enduro!
Personalmente adoro Sestri Levante e i suoi sentieri perché oltre ad essere divertentissimi e avere dei paesaggi stupendi sono anche un ottimo mix di discesa e pedalato!
Negli ultimi anni a Sestri sono sempre andato bene ma non ho mai vinto; un anno ho combattuto tutta la gara sul filo dei secondi con Jerome Clementz ma una caduta e la conseguente rottura del manubrio mi avevano messo fuori. Lo scorso anno fino all’ultima ps ho combattuto con Marco Milivinti arrivando poi secondo e quest’anno è stato lo stesso, ancora secondo dietro a Nicola Casadei!
Chissà se mai riuscirò a vincere! :-)
In programma c’erano tre ps il sabato e tre ps la domenica: mi sentivo particolarmente in forma e carico per vincere. Già in prova avevo trovato un ottimo feeling e tutto era perfettamente pronto!

Alex_Lupato_Sestri_Levante_2

Sabato

Le condizioni molto secche dei trail sono andate migliorando con la pioggia del venerdì e sabato mattina, così ci siamo trovati delle ps con un terreno perfetto… unico inconveniente è che l’organizzazione ha dovuto annullare la ps3 che era il vecchio prologo cittadino per la sicurezza dei concorrenti, perché se avesse piovuto ancora sarebbe stato troppo pericoloso!
Ps1: era la nuova prova speciale, non molto lunga e tutti discesistica con alcuni passaggi interessanti in mezzo alle pietre dove bisognava trovare la linea migliore.
Io faccio un’ottima ps ma non spingo al massimo per non rischiare forature, visto che era molto facile avere problemi di questo tipo. Anche se non mi aspettavo un distacco così elevato sono contento e concludo in seconda posizione a sei secondi da Nicola Casadei.
Ps2: è la ps più pedalata con uno stradone lungo in salita da pedalare a tutta. Qui spingo come un matto sia nel pedalato che in discesa, convinto di aver fatto una ps perfetta ma Nicola mi batte ancora con ben otto secondi di vantaggio… sono incredulo!! WOW… spinge di brutto!
Finisce cosi la giornata di sabato, Nicola davanti di me con 14 secondi di vantaggio e in terza posizione Vittorio Gambirasio a 6 secondi da me… Bob (Denny Lupato) è 4° a soli 3 sec. dal podio!
Bene, dovrò inventarmi qualcosa di grosso per la domenica perché 14 secondi sono davvero tanti.

Domenica

Ovviamente ho un unico obiettivo: andare a prendere il primo posto… la domenica mattina, fin dalla prima curva della prima ps, parto a tutta e pronto per molti fuorigiri!
Ps4: non è molto lunga e praticamente tutta in discesa nel sottobosco, con molti tornanti stretti nel finale… a renderla ancora più interessante è stata la pioggia del sabato notte, così da trovarci una pista abbastanza scivolosa. Come detto parto a tutta fin dalla prima pedalata, guido alla grande, mi sento proprio bene e tiro anche un paio di jolly ma tutto regolare e alla fine sono soddisfatto, infatti vinco la ps e riesco a recuperare quasi 7 sec. da Nicola!
Ps5, “Mimosa”: dopo un primo pezzo pedalato ti butti a tutta nelle pietre con il mare sullo sfondo… uno spettacolo da fare a manetta!
Chiudo ancora una speciale praticamente perfetta, ogni tanto perdo un po’ il manubrio perché il pollice della mano si gonfia parecchio sotto stress a causa della caduta di giovedì in prova, però vinco anche questa con 2,3 sec. di vantaggio su Nicola. Avrei sperato qualcosa di meglio perché ho ancora 5 secondi da recuperare e resta solo una ps! Sarà molto dura! Ottimo Bob che al momento è in terza posizione!
Ps6: probabilmente la ps più dura, con pedalato in partenza, poi a tutta in discesa e infine un falsopiano eterno con mille pietre tutto da pedalare e guidare. Anche qui mi sento molto bene sia nel pedalato che in discesa e vinco anche questa speciale di 8 minuti con solo 1 centesimo di vantaggio su Nicola! PAZZESCO!
Quindi niente da fare, la rimonta non mi è riuscita e concludo così in seconda posizione dietro a un Nicola Casadei super in palla. Complimenti RAUL! Terzo Vittorio Gambirasio e quarto Davide Sottocornola… Bob a inizio ps finisce fuori perdendo molti secondi e il terzo gradino del podio, ma è comunque 5° assoluto! Bravo!

Alex_Lupato_Sestri_Levante_3

La prima prova di Coppa Italia Enduro finisce così, un complimento va sicuramente all’organizzazione che come sempre fa un ottimo lavoro per la gara. Un ringraziamento particolare a Marco Tagliaferri che mi ha sistemato il dito per la gara (per quello che si poteva), a mio papà che mi ha fatto da meccanico e a mia mamma, la mia morosa e i nonni che ci seguono e sostengono sempre! E grazie a tutti per il super tifo lungo le speciali!
Ora non c’è troppo tempo di riposare perché tra due settimana si va a correre a “casa” di Nicola, a San Piero in Bagno, per la seconda prova della Coppa Italia Enduro!

Bisogna prima di tutto recuperare il dito e poi ci sono, pronto per la rivincita!

A presto,
ciao a tutti!

Alex

Seguite Alex e Denny Lupato sul loro blog Lupato Brothers

Alex su Facebook

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Rider per FRM Factory Racing Team, campione Italiano enduro 2013-2014. Amo la bicicletta a 360° ma quella da enduro è la mia favorita perché posso farci di tutto! Sono molto fortunato perché posso girare il mondo per le gare, condividendo le mie esperienze con foto, video e racconti.