Vi abbiamo già parlato in precedenza del Pila Bike Festival 2018, una delle più importanti occasioni di ritrovo e festa per gli appassionati mtb: cuore pulsante della manifestazione saranno i Campionati Italiani assoluti di mountain bike 2018, che raduneranno sui sentieri di Pila Bikeland il top dei rider italiani.

Circa mille gli atleti previsti per il weekend di sabato 21 e domenica 22 luglio, con un totale combinato di ben 43 premiazioni contando tutte le categorie delle tre discipline in gara.

E oltre ad avere enorme importanza per la scena italiana, questi campionati saranno anche una vetrina di assoluto prestigio per i vari sentieri concepiti dal campione del mondo Corrado Herin, con interessanti prospettive in vista di competizioni internazionali.

Tre, abbiamo detto, le discipline in gara: andiamo a studiarle più da vicino.

La locandina dei Campionati Italiani Assoluti mtb XCO DH Bike Trail 2018

Cross Country Olimpico – XCO

Paolo Pesse, direttore tecnico, ha scelto il nuovo circuito XCO di Pila, lungo circa 5 chilometri, sia per effettuare allenamenti ad alto livello che, successivamente, quale scenario della gara per i Campionati italiani XCO 2018.

Parecchi i nomi importanti che hanno già confermato la loro presenza per sabato 21 luglio: sarà feroce competizione fra Teocchi e Fontana del Team Bianchi Countervail e rider di grande valore quali Pettinà, Tabacchi e i gemelli Braidot del Centro Sportivo Carabinieri Cicli Olympia.

Aspettatevi una gara ricca di momenti spettacolari e dalla scenografia unica, con un sentiero che chiederà il massimo agli atleti e saprà valorizzarne le caratteristiche.

Downhill – DH

Corrado Herin ha concepito un tracciato che sarà ricordato a lungo per la ricchezza di situazioni e fondi che propone. Interamente visibile dal pubblico, il sentiero parte da quota 2.311 metri poco distante dalla stazione d’arrivo della seggiovia Chamolé e procede quindi fra la pista da sci e il bosco.

Abbiamo quindi un fondo misto, erboso in prossimità della pista e più tecnico quando ci si avvicina al folto. A complicare le cose sono presenti anche due pietraie, e poi drop naturali, ripidi, salti e sponde.

La finale gravity si terrà domenica 22 luglio.

Un rider in sella a una mtb impegnato nel downhill

Bike Trial

Il Gs Aosta, con la collaborazione di Alessandro Delfino, ex nazionale, ha pensato a un’area apposita che sappia offrire il meglio dello spettacolo per gli appassionati delle acrobazie tipiche del Bike Trial. L’area si snoda lungo quattro percorsi fitti di ostacoli di ogni tipo, dalle pietre ai tronchi, fino a materiali edili assortiti.

Delfino intende chiudere in bellezza e ha infatti dichiarato: “Questa competizione sarà il palcoscenico finale con cui concluderò i miei 18 anni di agonismo. Abbiamo curato le 4 linee con ostacoli di vario tipo, per diversificare i movimenti e la complessità, a seconda delle categorie che parteciperanno ai Campionati italiani”.

Fra i campioni presenti ci saranno Giulio Porcario, Simone Titli e Marco Bonalda.

Sponsor e partner dei Campionati Italiani assoluti di mountain bike 2018

Regione Autonoma Valle d’Aosta, Consiglio Regionale della Valle D’Aosta, Comune di Gressan e Comune di Aosta.

Pila Spa, Agressive, Alpine Station, Alpek E-bikes, Campa Bros, Ciclo Promo Components, Centro Addestramento Alpini, Conquistadores Cup, CVA Trading, Tunnel du Grand-Saint-Bernard, Les Maisons des Alpes, Maxxis, Merida, Outdoor Expo, ProAction, Proed, Radio Deejay, Red Bull, Strider.

Per maggiori informazioni, elenchi degli atleti presenti, dettagli dei tracciati e calendario preciso delle gare potete consultare il sito ufficiale dei Campionati Italiani assoluti di mountain bike 2018.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.