Denny Lupato // Enduro: cosa hanno fatto i pro questo inverno?

1969339_10202880538887878_9134051609949583557_n(1)- Conclusasi la stagione 2014 ti sei dato alla bella “bella vita” o sei messo subito all’opera per il 2015?

- Ciao a tutti… Beh, diciamo che la “bella vita” dura quasi tutto il periodo invernale per me, perché posso uscire più spesso con gli amici a divertirmi, anche se da metà gennaio cerco di rimettermi abbastanza in riga perché l’inizio di stagione si avvicina… comunque di pari passo con la bella vita in inverno ci va la preparazione, tanto dopo le serate faccio sempre il giorno di “riposo” !!

- Imposti un lavoro di training “fai da te”, utilizzando la tua esperienza e quindi esercizi e metodi appresi in passato, oppure ti affidi ad un preparatore atletico e quindi ad un programma personalizzato?

- No, mi affido al mio preparatore Marco Tagliaferri, anche perché essendo ancora un novellino nell’enduro non sarei in grado di fare da solo tutto per bene. Con lui mettiamo giù una tabella mese per mese sui lavori da fare, ma in caso di necessità nel cambiare qualcosa ci sentiamo e vediamo di modificare; sono uno a cui piace seguire uno schema di lavoro ben preciso!

- Come imposti la tua giornata tipo? Allenamento, alimentazione, riposo. Quanto conta ogni fase della giornata?

- Mi sveglio sempre verso le 7.30 e dopo una bella colazione (non resisterei senza) esco in bici con mio fratello; a volte abbiamo allenamenti diversi per cui partiamo insieme, a metà allenamento ognuno fa il suo lavoro e poi ci ritroviamo per tornare verso casa, ma la maggior parte delle volte facciamo le stesse cose. Dopo pranzo un po’ di relax a computer (tra social e mail) o davanti all’XBOX, e una volta fatta merenda solitamente andiamo in palestra, poi cena, TV (o a volte computer) e letto verso le 23. Ogni fase conta moltissimo per la preparazione e per le gare, ma solo con un mix perfetto tra preparazione atletica, riposo e alimentazione si riesce a dare il meglio!

- Bici da corsa, palestra, mtb, motocross? Oltre alle solite attività di allenamento pratichi altri sport nel periodo invernale?

- No, diciamo che tutto si basa sulla bici; in inverno enduro, strada, pump track e palestra… prima di iniziare la preparazione mi piace moltissimo lavorare sui miei sentieri e rimetterli a nuovo o creare nuove cose, in modo che poi la voglia di salire in sella è ancora maggiore per provare le novità dei percorsi.
Quest’anno è stata la prima volta che ho iniziato la preparazione senza bici e ho fatto il primo mese andando a camminare, non vi dico poi la voglia che avevo di pedalare!

- Sei un atleta “alla vecchia”, quindi niente sesso prima di una gara? Se sì, durante il periodo invernale recuperi il tempo perso?

- Non avendo la fidanzata non ho di questi problemi purtroppo, comunque quando capita l’occasione non mi tiro indietro, anche se alle gare è molto dura… mio fratello e Fagiano hanno quasi sempre i capelli lunghi, ma la loro barba non mi convince!!! ;-)

Ritorna al post: Enduro: cosa hanno fatto i pro questo inverno?

 

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Andrea Ziliani è un appassionato di ciclismo a tutto tondo. Corre su strada dalle categorie giovanili e da qualche anno anche in enduro. Appassionato di motori, fotografia ed ogni cosa che riguarda la meccanica e la velocità.