A Traversella, domenica 31 agosto, si è ridata vita alla riedizione 2014 dell’Enduro delle Miniere

Non molti gli atleti intervenuti alla selettiva gara valchiusellese proposta da Gravity Crew, certamente i più determinati. Tutti i rider hanno ritrovato delle condizioni meteo ottimali, tempo variabile, ma senza precipitazioni; quindi niente sole da sopportare durante i trasferimenti e fondi con il giusto grado di umidità per esaltare grip e scorrevolezza.

La maggior parte delle PS sono state dominate da Arduino Mattia, costantemente incalzato da Michelis Davide che sul “finish” ha pagato un ritardo globale di quasi 12 secondi, terzo gradino del podio per Ancillotti Tomaso che ha preceduto nell’ordine Angelini Michel e Vercelli Alessio.
Unica donna in gara Rosy Fuccio, che ha saputo comunque tener testa ad un nutrito gruppo di concorrenti maschili.

Ricchissima premiazione finale che ha visto distribuire caratteristici trofei realizzati a mano dagli artisti locali e un consistente montepremi in materiale tecnico offerto da Bicisport Ivrea e ScoutBike, oltre agli immancabili prodotti gastronomici locali.

Entusiasmante anche la MiniEnduro del sabato con tanti ragazzi a divertirsi sulla PS a loro dedicata, premiazione finale per tutti, ad estrazione, e super merenda con torte casalinghe.

Il gruppo organizzativo ha funzionato egregiamente, grazie anche alla dedizione dei volontari che hanno saputo fornire un servizio esemplare, la macchina organizzativa cresce e si prepara dunque a nuovi e più importanti impegni sportivi.

Ora non resta che attendere il video ufficiale a cura di LightBulb Production e programmare il 2015.

Classifiche parziali su cronometristi.net.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Il primo network dedicato interamente alla bicicletta e a tutte le sue forme: dalla mountainbike alla strada, dalla e-bike alla fixed, dalla bici da bambino alla bici da pro.