Vittorio Gambirasio // Enduro: cosa hanno fatto i pro questo inverno?

- Conclusasi la stagione 2014 ti sei dato alla bella “bella vita” o sei messo subito all’opera per il 2015?

- Ciao a tutti, dopo la stagione enduro 2014 soldi, fama e gloria sono stati inevitabili… tra una bottiglia e qualche spogliarellista ho ri-iniziato ad allenarmi con calma perché la “non certezza” di un obbiettivo come il Superenduro mi ha lasciato un po’ senza motivazioni.

- Imposti un lavoro di training “fai da te”, utilizzando la tua esperienza e quindi esercizi e metodi appresi in passato, oppure ti affidi ad un preparatore atletico e quindi ad un programma personalizzato?

- Per il training mi affido a un professionista, Antonio Silva (CT della nazionale downhill per 6 anni) ma non soltanto per la preparazione fisica, anche per sessioni di allenamento in bmx/pump track

- Come imposti la tua giornata tipo? Allenamento, alimentazione, riposo. Quanto conta ogni fase della giornata?

- Mi alleno al meglio che posso ma non ho orari fissi e quindi ogni settimana è un enigma: non sempre riesco a seguire le tabelle, però cerco di essere il più costante possibile e appena posso metto tutto l’impegno che ho. Se ad esempio piove, nevica o altro mi alleno ugualmente cercando di coprirmi bene per non ammalarmi. Seguo un’alimentazione corretta e preferisco non fare uso di integratori, cerco di prendere i nutrienti dai cibi, salvo in alcuni casi.

- Bici da corsa, palestra, mtb, motocross? Oltre alle solite attività di allenamento pratichi altri sport nel periodo invernale?

- Sì. Bici da corsa, palestra, mtb riesco sempre a farli, mentre la moto da cross da quando ho iniziato a lavorare non riesco più ad utilizzarla. Significherebbe rinunciare alle attività prima elencate e quindi non la utilizzo più.

- Sei un atleta “alla vecchia”, quindi niente sesso prima di una gara? Se sì, durante il periodo invernale recuperi il tempo perso?

- Ah ah che belle domande!! Il problema è che dormo o con Marco Bugnone o qualche volta con Alex Lupato quindi manca la materia prima… ah ah! Nel caso si presenti l’occasione, non ho mai rinunciato ai piaceri della vita e non credo che peggiori le performance!

Ritorna al post: Enduro: cosa hanno fatto i pro questo inverno?

 

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Andrea Ziliani è un appassionato di ciclismo a tutto tondo. Corre su strada dalle categorie giovanili e da qualche anno anche in enduro. Appassionato di motori, fotografia ed ogni cosa che riguarda la meccanica e la velocità.