L’ultima edizione di Eurobike è stata particolarmente ricca di novità che non abbiamo ancora finito di presentarvi: fra queste il casco integrale Reset prodotto da 661 si distingue da vari altri modelli entry level per il prezzo molto abbordabile, la cura nei dettagli e il peso tutto sommato contenuto.

Estetica futuristica e linee aggressive, Reset rende chiaro già dal nome ciò che lo distingue da molti altri caschi economici.

Mentre solitamente, per contenere il prezzo, non si fa altro che riproporre idee e progetti già visti, privandoli degli elementi più costosi e tirando al risparmio su dettagli e materiali, per l’occasione 661 è partita da zero.

foto del Casco Reset 661

Hai appena iniziato con enduro o downhill e non vuoi spendere troppo? Reset di 661 potrebbe essere il casco ideale per te.

Il brand californiano ha ideato e prodotto ex novo un casco ideale per gli appassionati di gravity e dintorni che, ai loro esordi, non intendano spendere molto al loro primo acquisto.

Il prezzo al pubblico è di soli 99 euro per un integrale che ferma l’ago della bilancia sotto i 1100 grammi.

Reset rispetta non solo gli standard CE 1078 ma anche i CPSC e AS/NZS 2064. La calotta è in ABS e troviamo tre dimensioni differenti, dai 44 ai 65 centimetri, per un totale di 7 taglie, dalla XXS alla XXL.

Dieci nel complesso le prese d’aria, con lo spazio per il viso piuttosto largo che, in assenza di prese d’aria frontale, contribuisce alla circolazione e in più consente di indossare ogni tipo di mascherine e occhiali, anche quelli più ingombranti.

All’interno troviamo un rivestimento in tessuto imbottito e traforato che contribuisce alla traspirabilità.

Il casco Reset 661 Tropic Orange

Il casco integrale Reset di 661 supplisce all’assenza di prese d’aria frontali con un eye port molto grande.

La mentoniera fornisce una protezione adeguata e la cinghia di bloccaggio è provvista di una buona imbottitura.

Quattro infine le colorazioni, dai nomi suggestivi: Matador Red, Tropic Orange, Tundra White e Midnight Black. 661 non vuole inquadrare il suo Reset in una specifica disciplina, ma la sensazione è quella di trovarsi a un integrale più adatto al downhill che ad altri impieghi, meglio quindi riflettere sulla scelta del casco mtb più adatto alle vostre esigenze.

Il lancio sul mercato dovrebbe avvenire a giorni e Reset è già presente sul catalogo online del marchio statunitense: per maggiori informazioni e ordini online vi rinviamo al sito ufficiale 661.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.