Abbiamo avuto l’occasione di fare una chiacchierata con Gerhard Kerschbaumer, il giovane atleta del Team TX Active Bianchi che circa un mese fa ha ottenuto un risultato molto importante per se stesso, per il suo team e per la nostra nazione.

Campione del Mondo Under 23, un bel traguardo, ma non l’unico nella sua carriera naturalmente, costellata da ottimi risultati che ne fanno un atleta non solo da ammirare, ma data la sua giovane età, anche da tenere d’occhio nei prossimi anni!
Questa intervista è una tranquilla chiacchierata per parlare di Gerry (così lo chiama il suo team) e di come è questo personaggio che dall’esterno sembra così “sulle sue”. Personalmente ho avuto solo il piacere di fare alcuni photo shooting con lui e se devo essere sincero sono rimasto più soddisfatto della chiacchierata fatta a telecamere spente. Infatti durante il servizio fotografico, prima dell’intervista, abbiamo parlato un po’ e credo che a telecamere spente Gherard si sia espresso con più naturalezza, facendo emergere la sua semplicità, il suo carattere pacato e modesto, ma anche le sue speranze e i suoi sogni; ha raccontato in modo molto naturale il suo assoluto bisogno di stare tranquillo, sulle sue montagne e nella sua casa con i genitori.

Tranquillità e no-stress per Gerry, forse il segreto che lo ha portato a mantenere i nervi saldi durante una gara così importante e a non commettere errori. Tranquillità che mantiene anche con il team e i suoi sponsor, che hanno compreso la sua forza e determinazione pur sembrando così pacato e riservato.
In bocca al lupo Gerry da tutto lo staff di BiciLive.it!

http://www.youtube.com/watch?v=W7oNPs4qJAA


Eccovi una gallery fotografica di Gerhad con la maglia iridata durante un photoshooting nella speldida location di Presagina (Riva del Garda) con vista sullo splendido Lago di Garda.

Qui sotto Gerry con la sua Bianchi Methanol 29″ SL2 in carbonio, con la quale ha vinto il titolo di Campione del Mondo Under 23 in Sud Africa.

 

_T3A3536

_T3A3538_T3A3595

_T3A3607_T3A3577

_T3A3602_T3A3605
.


Testo e foto di Matteo Cappè
Realizzazione video di Pietro Baraggi

Si ringrazia il locale Spiaggia Olivi per la gentile ospitalità

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Appassionato di mountainbike dalla nascita, scopre la fotografia molto giovane, dopo la laurea in architettura non abbandona il sogno di lavorare come fotografo e da quel momento inizia la sua vera carriera da professionista lavorando come fotografo specializzato nell'action photography e fornendo servizi ad aziende di ogni genere... Attualmente ha il ruolo di Direttore Responsabile di BiciLive.it