Prendi una H per Harnstrom ed una S per Suding e ottieni HS Racing

Harnstrom faceva già parte di Commençal nel 2014 con la sua squadra Team Exceptio Sport, questo ha dato al team la possibilità di lavorare con Suding

Lorenzo ha detto: “Stiamo facendo progressi e la supreme è un missile”

Il team Exceptio Sport-Commençal è composto da tre rider: Oscar Harnstrom, Lorenzo Suding e Marcus Hansson.

Saranno presenti alle gare di Coppa del Mondo, alle IXS Cup Europee, ai campionati nazionali e ai mondiali nel Principato di Andorra (se convocati).

Oscar:

“Con Lorenzo abbiamo da tempo fatto la nostra squadra di coppa con l’aiuto del nostro amico e partner Exceptio Sport. Ho girato sulla Supreme l’anno scorso e posso dire che è di certo una delle migliori bici che abbia mai provato. Questo fatto mi ha lasciato indubbiamente la voglia di continuare con Commençal. Alla EWS a Finale l’anno scorso abbiamo beccato Max per spiegarli il nostro programma 2015. Ha mostrato molto interesse ed in più è stato entusiasta di aver Suding a bordo. Il supporto di Commençal ci ha dato la possibilità di puntare in alto, con un programma serio. È un gran piacere firmare con un brand così prestigioso per le prossime due stagioni!”

Lorenzo:

“Dopo un periodo duro e buio dovuto al mio incidente mi sono risollevato e ho trovato il sostegno di un’amicizia. Quello che è successo l’anno scorso mi ha dato la possibilità di capire il vero valore dell’amicizia. Il team “factory” non fa per me. Mi sono sentito con Oscar e la cosa è stata molto chiara. “Tiriamo su la squadra, che ci divertiamo, e facciamo le cose come piace a noi!“. Ho ripreso le facoltà motorie necessarie per girare in sicurezza, giusto in tempo per la gara di Finale. Siamo andati, abbiamo dormito in furgone, girato in bici e fatto festa. Nel mezzo di tutto ciò abbiamo beccato il grande Max per una birra. Oscar mi ha raccontato diverse volte come si sentiva sulla Supreme. Così appena me l’hanno fatta provare l’ho portata sul mio percorso preferito di casa,  “il Rientro” a Pila. Dopo qualche discesa, due click e un paio di settaggi, l’ho sentita mia. Mi emoziono quasi a dire che dopo “un grande basso”, è arrivato “un grande alto” [tradotto letteralmente da "big low" e "big high", n.d.r.]. Mi sento bene e ho voglia di fare quello che amo di più: andare forte in bicicletta”.

Marcus:

“Mi chiamo Marcus Hansson, ho 19 anni e sono svedese. Ho iniziato con le gare di motocross e le bici da strada. Ho scoperto il downhill che praticamente ha unito le cose che mi piacciono di più e ho trovato una squadra in cui, oltre a tutto questo, mi diverto. Hanno un programma professionale e i test qui a San Romolo ha dimostrato che abbiamo del materiale molto valido. Non vedo l’ora di gareggiare!”

 

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Appassionato di mountainbike e fotografia, dopo la laurea in scienze internazionali alla Facoltà di Scienze Politiche sta affrontando un master in fotogiornalismo all'Istituto Italiano di Fotografia. È entrato quasi subito in BiciLive.it con lo scopo di formarsi sia come fotogiornalista sia per rimanere vicino alla sua passione per la bicicletta.