Presentato a Milano il Team Bianchi i.Idro Drain: sfida a tutto campo aspettando RIO 2016

Il Bianchi Cafè & Cycles di Milano ha ospitato giovedì 5 marzo la presentazione ufficiale del Team Bianchi MTB. La storica formazione italiana del fuoristrada – che in virtù del ritorno di Bianchi nel ruolo di main sponsor ha cambiato la propria denominazione in Bianchi i.idro DRAIN – ha presentato gli otto atleti dell’organico 2015 e spiegato i programmi e gli obiettivi del 2015 e le ambizioni in prospettiva dei Giochi Olimpici 2016 a Rio de Janeiro (Brasile). Alla presentazione ufficiale del Team MTB Bianchi i.idro DRAIN ha preso parte anche Renato Di Rocco, Presidente della Federazione Ciclistica Italiana.

IL TEAM ELITE – UNDER23

Sei atleti formano la rosa Elite-Under 23 per la stagione numero 24 del Team Bianchi MTB, quattro élite e due under 23. Gerhard Kerschbaumer e Alexander Gehbauer puntano a risultati d’eccellenza nel calendario cross country, in vista delle Olimpiadi: tre anni fa, a Londra 2012, Gehbauer fu nono assoluto e miglior under 23, Kerschbaumer tredicesimo assoluto e secondo dei giovani. Campione del Mondo under 23 due stagioni fa, Kerschbaumer è passato élite nel 2014, cogliendo un successo al Giro del Monte Canto e piazzandosi secondo ai Campionati Italiani XC e alla Gimondibike e quinto nell’ultima prova della Coppa del Mondo XCO a Meribél. Rallentato da qualche guaio fisico, Gehbauer è riuscito invece ad andare sul podio nel terzo round degli Internazionali d’Italia e nella XC Haiming.

Gerhard-Kerschbaumer

Gerhard Kerschbaumer, l’alto atesino punta di diamante del Team Bianchi i.idro DRAIN

Leonardo Paez e Tony Longo continueranno a formare la consolidata coppia per le gare marathon. Medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo XCM del 2013 a Kirchberg (Austria), lo scorso anno il colombiano Paez ha centrato 12 successi fra Italia (con il tris nella Sellaronda Hero), Francia, Austria e Messico. A lungo in gara con la maglia di campione italiano, Tony Longo ha portato a casa quattro vittorie, fra cui quelle nella Val di Sole Marathon e nella Gimondibike: un regalo speciale per il Presidente Felice Gimondi. Il team Elite-U23 è diretto da Massimo Ghirotto.

Completano il roster due atleti under 23: la new-entry Jan Vastl, già bronzo agli Europei juniores e argento lo scorso anno nel Campionato nazionale ceco under 23, e la stella emergente del vivaio Bianchi, la 18enne Chiara Teocchi – campionessa italiana di ciclocross, cross country ed Eliminator, oro e argento alle Olimpiadi Giovanili lo scorso anno.

IL TEAM JUNIOR

Il Team Junior è composto da due atleti, diretti da Andrea Ferrero: Giorgio Rossi, più volte campione italiano, e l’11enne Marco Gozzi.

LE BICI DEL TEAM

Bianchi equipaggia il team con tre modelli top di gamma in carbonio: le Methanol 27 (27.5”) e 29.1 SL (29”) e la Methanol 29.1 Full Suspension (29”), progettate per performance estreme, dotate di un telaio full carbon rigido e ultraleggero grazie all’impiego di tecnologie esclusive Bianchi e alla geometria reattiva XC. Il Team Junior gareggerà con la Methanol 27 SL (27.5”).

Bob Ippolito, Felice Gomondi e Renato Di Rocco

Bob Ippolito, Felice Gomondi e Renato Di Rocco

Nella stagione che celebra i 130 anni del nostro marchio, Bianchi rafforza la propria posizione come azienda di biciclette ad elevate performance. Il nostro impegno nel mondo agonistico MTB è iniziato circa 25 anni fa ed oggi desideriamo concentrarci in maniera ancora più attenta sullo sviluppo del nostro team ufficiale, per migliorare ulteriormente gli esclusivi telai in carbonio Methanol e rafforzare il nostro organico di livello internazionale” ha spiegato Bob Ippolito, CEO di Bianchi.

Il Presidente del team, Felice Gimondi, ha illustrato gli obiettivi stagionali della squadra: “E’ una stagione molto importante per la squadra, con un impegno ancora più forte da parte di Bianchi sempre affiancata da Italcementi. E’ anche la stagione che precede l’anno Olimpico, e questo significa ulteriori motivazioni per i nostri atleti di punta. Kerschbaumer è atteso ad un ulteriore salto di qualità, Gebhauer deve riscattarsi dopo tanti problemi fisici; per la Marathon, Paez ha ambizioni mondiali e Longo vuole confermarsi ad altissimi livelli. Confidiamo molto anche nel nuovo arrivato Vastl, fra i talenti europei di maggiore spicco. Abbiamo poi nella Under 23 Chiara Teocchi e nello junior Giorgio Rossi due esponenti di un vivaio che continuiamo a seguire con attenzione investendo su nuovi talenti”.

Per tutte le info: www.bianchi.com

Per seguire il team: www.facebook.com/BianchiMTBOfficialTeam

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso www.gravity-school.com. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!