Oltre a confermare collaborazioni storiche e ormai consolidate, il marchio spagnolo Galfer Bike ha annunciato una serie di nuovi accordi che rafforzano sensibilmente la sua presenza nel mondo delle competizioni professionali MTB nell’anno in corso, con un occhio di riguardo già fisso sull’imprescindibile appuntamento con le Olimpiadi di Tokyo nel 2020.

Le squadre che impiegheranno i sistemi frenanti del brand iberico sono molte e ben differenziate e i nuovi accordi stipulati riguardano team di primo piano quali KMC-Ekoi-Orbea, BH Templo Cafés e Megamo Factory per il cross-country, BH Miranda Racing Team nell’enduro e IJ Racing per il downhill.

Fondata nel 1952, Galfer è diventata in breve tempo una delle aziende leader nel settore della produzione di componenti per impianti frenanti sia per automobili che per motociclette e mountain bike.

KMC-Ekoi-Orbea e Galfer Bike

Le ruote del team KMC-Ekoi-Orbea saranno controllate nel 2019 da pastiglie e dischi Galfer Bike.

Il marchio ha una lunga storia di ricerca, sviluppo e innovazione direttamente collegati alla collaborazione con team e singoli rider, in un proficuo rapporto di scambio nel quale alle performance dei prodotti corrisponde una raccolta dati utile agli sviluppi futuri e migliorie dei prodotti già esistenti.

Reduce da un 2018 ricco di soddisfazioni culminato con la commercializzazione del nuovo disco freno oversize WAVE® DB007W da 223 millimetri, Galfer Bike intensifica ancora di più il suo impegno sul campo: andiamo a dare uno sguardo ai nuovi team e campioni che per frenare durante allenamenti e gare utilizzeranno dischi e pastiglie di questo marchio.

Galfer Bike per Cross-Country 2019

Le maggiori novità riguardano la disciplina del cross-country che vede il team KMC-Ekoi-Orbea aggiungersi alle squadre Primaflor-Mondraker e Brujulabike. KMC-ekoi-Orbea è una realtà francese che allinea sei corridori di varia nazionalità: Milan Vader (Paesi Bassi), Victor Koretzky (Francia), Annie Last (Regno Unito), Malene Degn (Danimarca) e infine gli elvetici Thomas Litscher e Florain Vogel.
L’accordo con il team Orbea è valido anche per il 2020.

Fra le altre squadre che utilizzeranno gli impianti frenanti Galfer Bike troviamo Megamo Factory con Claudia Galicia e Jofre Cullell, ma con ogni probabilità il nome più importante da seguire è quello di Carlos Coloma (Team BH Templo Cafés): trentasette anni, grande esperienza, Coloma è reduce dal bronzo Cross-Country a Rio de Janeiro 2016 ed è ben conscio che Tokyo 2020 sarà per lui occasione irripetibile per riuscire ad arricchire e migliorare il suo palmarès.

Pierre Lebreton esprime al riguardo grande soddisfazione: “Siamo ben contenti di questa partnership! Tutto è cominciato quando abbiamo testato Disc Wave® e le pastiglie dei freni in Advanced compound G1851, trovandoli migliori rispetto a quanto stavamo adoperando in quel momento. Galfer è lo specialista dell’attrito dei freni così come KMC lo è per quel che riguarda le catene. Galfer Bike offre il meglio per le performance dei nostri rider.”

Per Victor Koretzky Galfer è il brand adatto alle sue esigenze: “I Disc Wave® sono leggeri ed efficaci ma sono anche molto affidabili. Io viaggio molto e mi capita spesso che le mie ruote siano smontate, con conseguente esposizione dei dischi, ma non ci sono mai stati problemi di alcun tipo.”

Anche Florian Vogel non nasconde il suo entusiasmo. “Galfer è un marchio grandioso, sono molto coinvolti sia con le moto che con le mtb e riescono a mettere la loro scienza al servizio delle persone, e questo mi piace molto!”

Galfer Bike Carlos Coloma

Il bronzo olimpico Carlos Coloma impiegherà sistemi frenanti Galfer Bike nel 2019.

Galfer Bike per l’enduro 2019

Alle già avviate e soddisfacenti collaborazioni con il rider cileno Florencia Espiñeira e il Team Orbea Enduro, Balfer Bike aggiunge un accordo significativo con i francesi BH Miranda Racing Team, che vantano tre atleti di tutto rispetto quali Alex Cure (Francia), José Borges (Portogallo) e Karim Amour (Francia).

E proprio quest’ultimo è il più atteso dei tre, grazie ai suoi oltre vent’anni di esperienza e una serie di affermazioni nei Mondiali Enduro che lo rendono uno dei rider transalpini più vittoriosi di sempre.
Per seguire le gare potete consultare il Calendario Enduro World Series 2019.

Karim Amour parla dall’alto della sua esperienza. “In tanti anni di competizioni ho avuto modo di assistere a grandi evoluzioni della mountain bike e ora grazie a Galfer abbiamo vissuto la rivoluzione negli impianti frenanti!”

Galfer Bike per il downhill 2019

Anche nel downhill sono tante e sempre di più le ruote dei campioni che saranno frenate da prodotti Galfer Bike.

Alla storica collaborazione con Team Polygon UR (Sam Reynolds, Alex Fayolle, Mick e Tracey Hannah), che dura ormai da quattro anni, gli iberici nel 2019 entrano in partnership con IJ Racing, una squadra che annovera fra i suoi membri Rafa Gutiérrez, che ha primeggiato per due volte nel campionato DH Pan-American e che già conosce pastiglie e freni Galfer Bike avendoli utilizzati per arrivare al titolo nel 2018.

Rafa Gutiérrez Galfer Bike

Rafa Gutiérrez intravede il suo futuro agonistico attraverso un disco Galfer Bike.

A queste squadre il marchio spagnolo aggiunge alcuni rider singoli di spicco pronti a comportarsi al meglio nella DH World Cup 2019: Antoine Pierron, Slawek Lukasik e Dylan Levesque.

Rafa Gutiérrez è ancora più fiducioso per l’imminente stagione agonistica: “La potenza delle pastiglie e dischi Galfer mi dona ancora maggiore fiducia nei confronti dell’impianto frenante. Non avevo mai sperimentato prima d’ora un tale miglioramento. Sia l’anno scorso con TRP che in questo con Avid ho avvertito un chiaro miglioramento di potenza e controllo dei freni, e da quando ho cominciato a impiegare ruote da 29″ mi è stato molto utile avere a disposizione un disco specifico per quella dimensione.

Grazie ai dischi da 223 millimetri e alle pastiglie Galfer Pro sono scomparsi gli ultimi dubbi e ora son sicuro di avere maggiore potenza frenante da impiegare sulle ruote più grandi. Spero che Galfer rimanga a lungo partner mio e del mio team in quanto per me è molto importante, come rider, avere a disposizione delle pastiglie che funzionino immediatamente senza bisogno di alcun rodaggio, così da poterle montare anche nelle ultime run e poterci contare, un qualcosa che non avevo ancora visto in precedenza in nessun marchio.

Vi ricordiamo che in Italia il distributore esclusivo del brand spagnolo è IG Italia srl, mentre per rimanere aggiornati su ogni novità e prodotto potete visitare il sito ufficiale Galfer Bike.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.