GT Bicycles ha presentato recentemente la sua nuova gamma di mountain bike per l’anno 2019: il marchio di Dorel Industries – superpotenza proprietaria anche di brand come Cannondale, Schwinn, Charge, Fabric, GURU, SUGOI e Sombrio – rinnova le sue proposte per gli appassionati con una ventina di prodotti per le attività offroad più disparate.

Dalle mtb biammortizzate dedicate al gravity, all’enduro e all mountain alle hardtail pensate principalmente per il cross country e il trail, fino ai mezzi più economici per chi vuole soltanto divertirsi in sella senza particolari esigenze o estremismi.

Vi faremo conoscere in questo articolo tutti i modelli distribuiti in Italia: per ogni mtb elencheremo nome, prezzo, caratteristiche e relative taglie. Vi ricordiamo che tutti i prezzi si intendono “di listino”: destinati al pubblico, iva inclusa e potenzialmente ritoccabili dal brand produttore in qualsiasi momento.

Pronti? In sella!

Una mtb Fury del catalogo 2019 GT

La nuova GT Fury 29″ ha già vinto una Coppa del mondo di downhill con Martin Maes a La Bresse, in Francia.

Mountain bike GT full suspended 2019

Fornitore di bici di qualità e affidabili per oltre 40 anni, il marchio GT ha sempre pensato alle esigenze dei rider che desiderano spingersi oltre i propri limiti.

Nel 2019 proverà nuovamente a fare centro puntando su modelli mtb biammortizzati completamente rinnovati: Fury, Sensor e Force sono biciclette create per generare grandi aspettative negli appassionati.

La Fury, con la grande novità delle ruote da 29″, è pronta a soddisfare gli amanti del gravity sui percorsi più esigenti e ricordiamo che è già stata portata sul gradino più alto del podio da Martin Maes nell’ultima tappa di Coppa del mondo downhill a La Bresse in Francia.

La Sensor è la bici da trail pensata per quei biker che vogliono un mezzo pedalabile ma molto improntato a divertirsi in discesa; la Force mira a colmare il divario tra le all mountain e le enduro ed è adatta anche a terreni molto tecnici.

Riprogettati da zero, tutti questi modelli sono dotati della nuova versione della nota Linkage Tune Suspension (LTS) di GT. La LTS è una piattaforma di ammortizzazione versatile che può essere facilmente regolata per tutte le categorie e i segmenti di escursione delle mountain bike.

“La LTS è un sistema di sospensione a quattro snodi che ci permette una regolazione di precisione in base ai diversi obiettivi che vogliamo ottenere, come l’assorbimento degli urti, la frenata e le prestazioni in pedalata. Siamo anche riusciti a mettere a punto in modo preciso la tenuta di strada e la stabilità, creando così delle biciclette straordinariamente divertenti da usare” ha detto Luis Arraiz, Ingegnere specializzato in telai della GT.

Il team GT Factory Racing è stato fondamentale nello sviluppo e nei test delle nuove biammortizzate: gli atleti della squadra le hanno messe alla prova in tutti i modi immaginabili per mesi nelle varie gare e prove, oltre che nei circuiti di Coppa del mondo DH e nell’EWS.

Le mtb 2019 da gravity di GT

Ideata per essere “una fantastica bicicletta da downhill”, la GT Fury 2019 risulta la bici di GT più regolabile e adattabile fin nei minimi dettagli, grazie alla nuova geometria, al triangolo anteriore in carbonio e a una versione focalizzata sul gravity dell’ultima evoluzione di LTS.

Sulla Fury, l’LTS è stato progettato per assorbire al meglio i salti, per una potenza d’arresto notevole e minimizzare il pedal feedback (la rotazione del pedale in avanti sul tiro catena), offrendo al downhiller una guida scorrevole, prevedibile e controllata.

In abbinamento alle ruote da 29″ e configurata con un’escursione da 190 mm, la Fury 2019 promette di essere estremamente stabile e composta nonostante le alte velocità richieste dalle competizioni. L’altra versione con le ruote da 27,5″ e un’escursione da 200 mm dovrebbe garantire una manovrabilità semplice e agile, maggiormente adatta allo stile di guida dei gravity park.

In Italia ne saranno distribuiti tre allestimenti.

GT Fury Team – 7,499 euro
Telaio in carbonio 29″, forcella Fox Float Factory 49 escursione 190 mm, ammortizzatore posteriore Fox Float Factory X2, cambio Shimano Saint Shadow Plus 10 velocità, freni a disco idraulici Shimano Saint BR-M820 203/203 mm, cerchi Stan’s Flow MK3 32H (tubeless ready), gomme Schwalbe Magic Mary Downhill 29×2.35″.
Taglie: M, L (29″)
Una mtb biammortizzata GT Fury Team 2019

GT Fury Pro – 5,499 euro
Telaio in carbonio 27.5/29″, forcella RockShox Boxxer RC 27.5/29 escursione 200/190 mm, ammortizzatore posteriore RockShox Super Deluxe Coil RC, cambio SRAM GX DH Mid Cage, freni a disco idraulici SRAM Code R 200/200 mm, cerchi DT Swiss E 512 32H, pneumatici Maxxis Minion DHF 27.5×2.5″.
Taglie: S (27.5″), M, L (29″)
Una mountain bike full suspended GT Fury Pro

GT Fury Expert – 3,999 euro
Telaio in carbonio 27.5″, forcella X-Fusion LV1 con 200 mm di travel, ammortizzatore X-Fusion Vector Coil R 200mm, cambio Shimano Zee Shadow Plus 10 velocità, freni a disco idraulici TRP Slate T4 203/203 mm, ruote Alex MD-30 Double Wall 32H, coperture Schwalbe Magic Mary Bikepark 27.5×2.35″.
Taglie: S, M, L (27.5″)
Una mountain bike full suspended GT Fury Expert dal catalogo 2019

La mountain bike 2019 da enduro di GT

In Italia sarà distribuito solo uno degli allestimenti della GT Sanction, l’Elite.

GT Sanction Elite – 2,799 euro
Telaio in alluminio 27.5″, forcella RockShox Yari RC 180 mm, ammortizzatore posteriore Fox Van RC Coil, cambio SRAM GX 10 velocità, freni SRAM, cerchi Alex MD-30 32H, pneumatici Schwalbe Magic Mary Bike Park 27.5 x 2.35″.
Taglie: S, M, L, XL (27.5″)
Una mtb full suspended GT Sanction Elite 2019

Le mtb 2019 all mountain di GT

Con un’escursione da 150 mm e ruote da 27,5 pollici, la GT Force 2019 è progettata per essere veloce in discesa e domare nel modo migliore superfici impegnative e tecniche.

“Le nuove Force offrono un mix perfetto di divertimento ed efficienza” ha affermato Patrick Kaye, Senior Manager del Prodotto di GT Bicycles. “È straordinario poter rendere attuale e incorporare in questa linea alcuni dei design iconici della GT, come il Flip Chip, il Groove Tube e la Linkage Tuned Suspension.”

La tecnologia Flip Chip della GT Force (e della GT Sensor) modifica l’altezza del movimento centrale di 7 mm, l’angolo di sterzo di 0,75° e il reach di 5 mm. Con l’impostazione alta, i ciclisti possono sfruttare i vantaggi di una geometria ottimizzata della pedalata che offre un’efficienza migliorata in salita e una maggiore altezza da terra, in modo da evitare che il pedale colpisca il terreno. Con l’impostazione bassa le bici hanno un angolo di sterzo più aperto e si ottiene un maggior controllo in discesa, in modo da affrontare i trail veloci con sicurezza.

Sono tre gli allestimenti previsti in distribuzione in Italia.

GT Force Carbon Pro – 5.499 euro
Telaio in carbonio 27.5″, forcella Fox Float Factory 36 con escursione 160 mm, ammortizzatore Fox Float Factory DPX2 EVOL, cambio SRAM X01 Eagle a 12 velocità, freni a disco idraulici SRAM Guide RS 200/180 mm, cerchioni Stan’s NoTubes Flow MK3 32H, gomme Schwalbe Magic Mary Performance 27.5×2.35″.
Taglie: S, M, L (27.5″)
Una mtb in carbonio GT Force Carbon Pro 2019

GT Force Carbon Expert – 4.199 euro
Telaio in carbonio 27.5″, forcella RockShox Pike RC 160 mm, ammortizzatore RockShox Deluxe RL, cambio SRAM GX Eagle 12 velocità, freni a disco idraulici SRAM Guide 200/180 mm, cerchi Stan’s NoTubes Flow S1 32H, coperture Schwalbe Magic Mary Performance, 27.5×2.35″.
Taglie: S, M, L (27.5″)
Una mountain bike in carbonio GT Force Carbon Expert

GT Force AL Elite – 2.999 euro
Telaio in alluminio 27.5″, forcella RockShox Yari RC travel 160 mm, ammortizzatore posteriore RockShox Super Deluxe R, trasmissione SRAM NX Eagle, freni a disco idraulici Tektro Slate T4 203/180 mm, ruote WTB ST i29 TCS 2.0 32H, pneumatici Schwalbe Hans Dampf Performance 27.5×2.35″.
Taglie: S, M, L (27.5″)
Una mtb in alluminio GT Force AL Elite 2019

Le mtb 2019 biammortizzate da trail di GT

Con la sua escursione da 130 mm e spazio sufficiente ad accomodare ruote da 29 pollici, la GT Sensor 2019 è una mountain bike da trail aggressiva e più capace di quello che potrebbe sembrare a una prima occhiata.

“Il design di Sensor e Force è basato sulla versione aggiornata della nostra piattaforma LTS, ed entrambe non utilizzano alcun componente proprietario” ha spiegato Cait Dooley, il Direttore Generale del Prodotto. “Questo lascia ai ciclisti la libertà di scegliere che tipo di prestazioni vogliono dalla loro bicicletta.”

La tecnologia Groove Tube, che dà alla Sensor (e alla Force) un profilo slanciato, permette il passaggio esterno dei cavi, rendendo semplice la manutenzione quando necessaria.

Sono quattro gli allestimenti che saranno distribuiti in Italia.

GT Sensor Carbon Pro – 5.499 euro
Telaio in carbonio 29″, forcella Rockshox Pike RCT3 130 mm, ammortizzatore RockShox Deluxe RT3, gruppo SRAM X01 Eagle 12 velocità, freni a disco idraulici SRAM Level TL 180/180 mm, cerchi Stan’s NoTubes Flow MK3 32H, pneumatici Schwalbe Nobby Nic Performance 29×2.35″.
Taglie: S, M, L (29″)
Una bici da offroad biammortizzata GT Sensor Carbon Pro 2019

GT Sensor Carbon Expert – 4.199 euro
Telaio in carbonio 29″, forcella RockShox Revelation RC escursione 130 mm, ammortizzatore RockShox Deluxe RT3, cambio SRAM X01 Eagle a 12 velocità, freni a disco idraulici SRAM Level TL 180/180 mm, cerchioni Stan’s NoTubes Flow S1 32H, gomme Schwalbe Nobby Nic Performance 29×2.35″.
Taglie: S, M, L, XL (29″)
Una bicicletta GT Sensor Carbon Expert dal catalogo 2019

GT Sensor Carbon Elite – 2.999 euro
Telaio in carbonio 29″, forcella RockShox Sektor RL 130 mm DebonAir, ammortizzatore posteriore RockShox Deluxe R 130mm, gruppo trasmissione SRAM NX Eagle, freni a disco idraulici SRAM Level TL 180/180 mm, ruote WTB ST i29 TCS 2.0 32H, coperture Schwalbe Nobby Nic Performance 29×2.35″.
Taglie: S, M, L, XL (29″)
Una mtb in carbonio full suspended GT Sensor Carbon Elite 2019

GT Sensor AL Sport – 1.799 euro
Telaio in alluminio 29″, forcella RockShox Rekon RL 130 mm Solo Air, ammortizzatore X-Fusion 02 Pro RL, cambio SRAM NX a 11 velocità, freni a disco idraulici Tektro M285 180/180 mm, cerchi Alex MD27 32H, gomme WTB Ranger Comp 29×2.25″.
Taglie: S, M, L, XL (29″)
Una mountain bike GT Sensor AL Sport

Mountain bike GT hardtail 2019

Sono nove i modelli di mountain bike hardtail distribuiti da GT in Italia: il loro prezzo medio è nettamente più basso delle full suspended. Anche il “livello” è inferiore, con le sole GT Zaskar 2019 da XC a poter aspirare a usi competitivi.

Le mtb 2019 da XC di GT

Tre gli allestimenti disponibili con prezzi oscillanti tra i 3.599 e i 1.899 euro. Al momento sono disponibili le specifiche della sola Zaskar Carbon Comp, la più economica del terzetto.

GT Zaskar Carbon Pro – 3.599 euro
Taglie: S, M, L (29″)

GT Zaskar Carbon Expert – 2.599 euro
Taglie: S, M, L (29″)

GT Zaskar Carbon Comp – 1.899 euro
Telaio in carbonio 29″, forcella RockShox Sektor RL con escursione 100 mm, cambio Shimano SLX a 11 velocità, freni a disco Shimano 160/160 mm, ruote WTB ST i21 TCS 32H, pneumatici Vittoria Barzo 29×2.25″.
Taglie: S, M, L (29″)
Una mtb GT Zaskar Carbon Comp della gamma 2019

Le mtb 2019 front da trail di GT

Quattro modelli sul mercato italiano, uno dei quali (Avalanche Sport) disponibile in due colori. I prezzi, quasi da entry level, oscillano tra i 549 e gli 899 euro. Nel caso cercaste consigli su come scegliere la prima mtb queste sono le bici adatte per iniziare con budget limitati a disposizione.

GT Avalanche Expert – 899 euro
Telaio in alluminio, forcella RockShox Recon RL 100 mm Solo Air, cambio Shimano SLX 11 velocità, freni a disco Shimano 160/160 mm, cerchi WTB STP i23 TCS, gomme WTB Ranger Comp 27.5/29×2.25″.
Taglie: XS, S, M (27.5″), M, L, XL (29″)
Una mtb front GT Avalanche Expert

GT Avalanche Elite – 749 euro
Telaio in alluminio, forcella SR Suntour XCR32 RLR con 100 mm di travel, cambio Shimano Deore GS 2×10, freni a disco Shimano 160/160 mm, ruote Alex ASD10 in alluminio, gomme WTB Ranger Comp 27.5/29×2.25″.
Taglie: XS, S, M (27.5″), M, L, XL (29″)
Una mountain bike hard tail GT Avalanche Elite

GT Avalanche Comp – 649 euro
Telaio in alluminio, forcella SR Suntour XCM-DS 100 mm, deragliatore Shimano Deore, cambio Shimano Alivio 2×9, freni a disco Shimano 160/160 mm, cerchi WTB SX19, pneumatici WTB Transition 27.5/29×2.25″.
Taglie: XS, S, M (27.5″), M, L, XL (29″)
Una mountain bike front GT Avalanche Comp

GT Avalanche Sport – 549 euro
Telaio in alluminio, forcella SR Suntour XCT-DS 100 mm, deragliatore Shimano Alivio, cambio Shimano Altus 3×9, freni a disco Tektro 160/160 mm, cerchi WTB ST i19, pneumatici WTB Transition 27.5/29×2.25″.
Taglie: XS, S, M (27.5″), M, L, XL (29″)
Una bicicletta GT Avalanche Sport dal catalogo 2019

Le mountain bike 2019 Recreational di GT

Le bici più economiche in assoluto del catalogo mtb 2019 di GT: due modelli, disponibili ognuno in due colori, per chi non ha esigenze e vuole solo divertirsi spensieratamente.

GT Aggressor Expert – 499 euro
Telaio in alluminio 27.5″, forcella SR Suntour XCT DS, deragliatore posteriore Shimano Acera, cambio Shimano Altus SLM-310 3×8, freni Tektro meccanici a disco 160/160 mm, cerchioni All Terra Double Wall, gomme All Terra Cypher 27.5×2.1″.
Taglie: XS, S, M, L, XL (27.5″)
Una mtb economica GT Aggressor Expert 2019

GT Aggressor Sport – 399 euro
Telaio in alluminio 27.5″, forcella SR Suntour M3030 escursione 75 mm, deragliatore Shimano Tourney, cambio Shimano EF41 Easyfire 3×7, freni a disco meccanici 160/160 mm, cerchioni WT SX19, coperture WTB Transition 27.5×2.25″.
Taglie: XS, S, M, L, XL (27.5″)
Una mountain bike entry level GT Aggressor Sport dalla gamma 2019

Per ulteriori informazioni, foto, geometrie, condizioni di vendita e garanzie potete visitare il sito ufficiale di GT Bicycles.

banner catalogo bici elettriche 2018

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ciclista urbano per passione e necessità, Alessio lavora da sempre su computer e internet come amministratore di sistemi Windows e consulente di web marketing. Si è unito al team di bicilive.it per poter scrivere di alcuni dei suoi argomenti preferiti - le biciclette e il verde - e conoscere tanti esperti ciclisti coi quali condividere consigli e buone abitudini, magari pedalando insieme.