Hans Rey, il rider tedesco famoso per le sue gesta durante gli anni 90 nella specialità bike trial, ci mostra i tracciati del Mountain Park Carosello 3000 a Livigno.

Assieme ai nuovi trail appena terminati anche il secondo versante della valle livignasca è in grado di offrire ai biker più di 40 km di trail adatti a tutti i tipi di rider.

Lo stile di tracciato di questi sentieri è capace di garantire velocità e ritmo ai biker esperti e la sicurezza desiderata da principianti e famiglie con bambini.

Mi raccomando però, non fate come i rider del video che in alcune immagini bloccano la ruota posteriore, “sgommando” e deteriorando così lo stato dei trail!

hans rey in mtb al carosello 3000 di livigno

Hans “No Way” Ray e Livigno

Hans “No Way” Rey, pioniere del freeride inserito nella Mtb Hall Of Fame, in sella alla sua bici ha percorso i migliori sentieri e attraversato i luoghi più incredibili al mondo, ha vinto molti campionati di bike trial ed è apparso in numerose pubblicità sui media dedicate alla mountain bike.

Con il suo stile vintage dal ginocchio fuori in ogni curva, il buon Hans (che quest’anno compie 50 anni!) ci porta a conoscere da vicino la realtà del carosello 3000:

Hans collabora da tempo con Livigno e Carosello 3000 nello sviluppo di una rete sentieristica che sia adatta a mtb da enduro, all-mountain, xc e anche fat bike. Una tipologia di sentieri che Hans garantisce essere: “mai troppo ripida, mai estrema e mai pericolosa”.

Sentieristica Mountain Park Carosello 3000

La società Carosello 3000 ha già realizzato 20 km di sentieri di tipologia flow, i cui percorsi hanno anche interconnesso altri 20 km di trails naturali già esistenti.

Si va dall’escursionismo panoramico del Coast to Coast fino al flowcountry (termine coniato appositamente per indicare un sentiero flow ma semplice, adatto anche a bici da cross country) del Roller Coaster, dal velocissimo sentiero con semplici panettoni e salti H-Dream per arrivare ad un percorso tecnico come la nuovissima Blueberry-Line.

foto di rider in mtb a carosello 3000 livigno

In questa foto il concetto di “flow” rende abbastanza l’idea…

Non mancano poi percorsi molto semplici per escursioni in famiglia oppure dei tracciati più enduro come la discesa in Val Federia e altri sentieri sono già in lavorazione.

Durante la prima metà di agosto infatti verrà inaugurato il sentiero “S-Way”, una magica linea easy che porta i biker al di fuori del Coast to Coast per condurli nel cuore della montagna, all’interno dell’anfiteatro naturale che ospita in inverno le piste sciistiche del Fontane Vetta.

dei biker sullo sfondo di livigno

Prezzi e orari Carosello 3000

Il bike pass giornaliero costa 30 euro, con diverse offerte se combinato per più giorni o acquistato online.

La corsa singola è 11 euro.

Il Mountain Park Carosello 3000 è aperto dal 18 giugno all’11 settembre 2016.

i sentieri del bike park carosello 3000

Livigno e i biker

Ovviamente la qualità dei sentieri e la loro manutenzione sono il fattore principale per una località che si possa definire a misura di biker, ma non dimentichiamoci l’offerta di servizi di contorno adeguati: Livigno garantisce una rete di bike-hotels specializzati, ma anche numerosi noleggi e rental shop dove le mtb dei migliori brand sono disponibili per essere testate ed eventualmente acquistate.

Non può poi mancare un centro guide mtb capace di offrire professionalità e una grande varietà di escursioni, senza contare le molte attività alternative, ristoranti e pub e i numerosissimi negozi a prezzi duty-free.

Con oltre 40 km di sentieri mountain bike serviti da impianti di risalita e sentieri dedicati in modo esclusivo ad escursionisti e trail runner, il Mountain Park Carosello 3000 di Livigno si presenta come una nuova meta in Italia e in Europa per la pratica di sport outdoor.

Per maggiori informazioni: www.carosello3000.com

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso Gravity School. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!