Huck Norris è una striscia di schiuma che, inserita all’interno della gomma tubeless, diminuisce sensibilmente il rischio di foratura anche in situazioni di stress molto forti quali colpi e urti su pietre aguzze o sugli spigoli più vivi di radici, marciapiedi e altro ancora.

Per quanto riguarda il tubeless, nel corso degli anni ha conosciuto diverse innovazioni, aggiunte e accessori, ha portato fra l’altro anche alla creazione di nastri per la trasformazione in tubeless, e questa tipologia di copertone è ancora considerata una delle dieci innovazioni fondamentali che hanno cambiato il mondo della mtb e della bicicletta in generale.

Striscia Huck Norris schiuma

La striscia in schiuma espansa Huck Norris previene pizzicature e forature.

Non esente da piccoli difetti come la possibilità di tagliare il copertone e stallonare la gomme dal cerchio se utilizzato a basse pressioni e in una guida aggressiva, il tubeless ha fatto nascere negli ultimi tempi tutta una serie di sistemi per proteggere il copertone come l’Huck Norris e l’italianissimo sistema Deaneasy.

Huck Norris è stato presentato nel corso dell’ultima edizione di Eurobike, la fiera internazionale dedicata al ciclismo che anche quest’anno si si terrà a Friedrichshafen, in Germania, a partire dal 30 agosto, e ha riscosso parecchia attenzione da parte degli addetti al settore.

Il principio alla base della sua concezione è mutuato dalla tecnologia RunFlat per auto e prevede l’inserimento all’interno del pneumatico di una striscia realizzata in schiuma espansa.

Huck Norris è distribuito in Italia da 4Guimp al prezzo di 79,00 euro per coppia di strisce, è disponibile in tre misure differenti a seconda della larghezza del canale interno del cerchio ed è adatto sia a pneumatici da 27,5″ che da 29″. Nel caso di gomme più piccole è comunque possibile modificare la striscia tagliando la parte in eccesso.

Misure Huck Norris

La tabella con in dettaglio le tre misure della striscia Huck Norris, per ruote fino a 29″

Il peso di questo sistema antipizzicatura e salva cerchio per la mtb varia dai 70 agli 85 grammi a seconda delle misure e il tutto viene fornito con un accattivante packaging che, una volta aperto, si trasforma in parafango da ruota anteriore, in stile “marsh guard” flessibile.

L’installazione è intuitiva e semplice: è sufficiente posizionare la striscia all’interno del pneumatico, come se si trattasse di una camera d’aria, e aggiungere poi il lattice come di consueto in un sistema tubeless.

Non dovendo modificare né il cerchio né la gomma, Huck Norris è soluzione ideale per i preziosi cerchi in carbonio.

Proprio per le sue caratteristiche, inoltre, questo sistema vi permetterà di pedalare a pressioni più basse evitando problemi e conseguenze negative.

Ovviamente, come qualsiasi altro accessorio simile, non siamo di fronte a qualcosa di miracoloso e ci sono alcune situazioni (chiodi, spine, colpi molto forti…) in occasioni delle quali è impossibile evitare danni, ma anche in questi casi la schiuma espansa della striscia vi consentirà di continuare a pedalare con la gomma sgonfia, anche per vari chilometri, in sicurezza, permettendovi di raggiungere casa o una ciclofficina senza danneggiare il cerchio.

Per maggiori informazioni su questo accessorio potete consultare il sito ufficiale Huck Norris.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.