La casa spagnola Orbea che abbiamo conosciuto lo scorso anno con il test della full da marathon OIZ ha da poco presentato la nuova gamma di trail bike Orbea Occam 2018.

Per andare incontro alle nuove tendenze che vogliono trail bike con maggiore corsa, pneumatici più grandi, grande stabilità e più possibilità di personalizzazione, la nuova Orbea Occam 2018 è proposta in due declinazioni, la AM che sta per all mountain e la TR, trail.

Orbea propone quindi un aggiornamento su geometrie, escursioni e disponibilità delle taglie ma nessun cambiamento radicale rispetto ai modelli precedenti.

foto dei dettagli della mtb orbea occam 2018

I dettagli in casa Orbea sono sempre molto curati. A destra il nuovo ammortizzatore Fox DPX2.

Riguardo alle geometrie, anche qui abbiamo il leitmotiv degli ultimi tempi, “lower, longer, slacker“: angoli più aperti, tubo superiore più lungo, angolo tubo sella più verticale e movimento centrale più basso, il tutto a favore di stabilità e reattività.

Novità per le taglie, con l’introduzione della XL per il modello AM e della S per il modello TR.

Orbea Occam TR 2018

La Occam TR è una trail bike che punta alla scorrevolezza. Ha un telaio in fibra di carbonio monoscocca e una forcella da 130 mm.

Il triangolo posteriore è stato ridisegnato e ora offre spazio anche per gomme 27,5″ plus o 29″, la scelta sta al rider in base al tipo di percorso e ai gusti personali.

foto della mtb Orbea Occam TR 2018 con coperture plus.

La Orbea Occam TR 2018 con coperture plus 27.5″x3″.

Lo schema di sospensione rimane invariato ed è il sistema UFO con il carro privo di snodo che sfrutta la flessione dei forcellini alti in carbonio.

Le versioni disponibili sono 8 per le versioni TR (quattro in carbonio e quattro in alluminio, versioni Plus incluse) e presentano un aggiornamento generale della componentistica con le ultime “chicche” del mercato, come ad esempio le trasmissioni SRAM Eagle 1×12 e ammortizzatori Fox Float DPS.

Si va dai 7.499 euro per la Occam TR M-LTD montata con SRAM Eagle 1×12 ai 1.999 euro per la Occam TR H-50 con telaio in alluminio e gruppo Shimano SLX.

Orbea Occam AM 2018

La Occam AM è pensata per un uso più spinto e quindi guadagna escursione su entrambe le ruote arrivando a 150 mm di travel.

Il formato ruota è 27,5″, il telaio è sempre in fibra di carbonio monoscocca come quello della Orbea Terra da gravel e lo schema di sospensione è l’UFO.

L’angolo di sterzo si apre a 66,5°, con chiare intenzioni verso una guida divertente in discesa.

foto della mtb Orbea Occam AM 2018

La mtb Orbea Occam AM 2018, 150 mm di escursione su entrambe le ruote.

Il carro diventa Boost anche per la AM ma le ruote utilizzabili sono solo le 27,5″. I montaggi prevedono i nuovi ammortizzatori Fox DPX2.

Per la versione AM i modelli sono 6 (tre modelli in carbonio e tre in alluminio).

I prezzi vanno dalla Occam Am M-LTD con SRAM Eagle XX1 12v a 7.499 euro fino alla Orbea Occam AM H50 a 1.999 euro con telaio in alluminio e trasmissione 2×11 Shimano SLX.

Per maggiori informazioni sulle geometrie e gli allestimenti visita il sito Orbea.

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso www.gravity-school.com. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!