Sono tante, e in continuo aumento, le località di turismo invernale che d’estate si trasformano in luoghi ideali per le vacanze in mountain bike, ma poche possono vantare la storia, la bellezza, la ricchezza e la varietà di offerte di Pila, in Valle d’Aosta, e la sua attitudine a non riposare sugli allori bensì migliorare anno dopo anno l’offerta estiva nei confronti di qualsiasi tipo di ciclista.

La splendida collocazione direttamente sopra Aosta, in una conca naturale di bellezza incomparabile, il collegamento diretto con la telecabina, tre differenti impianti di risalita e ben sedici percorsi che abbiamo esaminato in un precedente post su Pila Bike Planet fanno meritare a Pila, da giovedì 22 giugno a domenica 10 settembre, la definizione di Bikeland estiva: un territorio nel quale gli amanti delle due ruote troveranno il tipo di sentiero adatto alle loro esigenze, dal più difficile per il rider abile, al più semplice per chi vuole imparare e migliorare le sue capacità godendosi la vista di alcune delle più belle e famose montagne del mondo.

centro turistico di Pila sopra Aosta

Pila, località turistica pochi km sopra ad Aosta, paradiso per gli sciatori d’inverno e per i biker d’estate.

Ma avere splendidi paesaggi e una buona varietà di percorsi ormai non è più sufficiente per attirare il biker contemporaneo e Pila ha saputo aggiungere nel corso del tempo tutta una serie di servizi che la trasformano in un paradiso delle due ruote.

Bike hotel attrezzati per la ricezione del ciclista e delle biciclette; officine complete e ben fornite in grado di far fronte a ogni evenienza; possibilità di noleggiare modelli diversificati di mtb, comprese quelle elettriche; soluzioni vantaggiose per quel che concerne i pass degli impianti di risalita, con risparmi e vantaggi per chi li utilizza di frequente.

La zona di Pila propone offerte di alta qualità in tutti questi settori, andiamo ad esaminarne alcune più da vicino.

single track con panorama a Pila

Pedalare a Pila significa scendere con le più belle cime dell’Alpi Occidentali all’orizzonte.

Dove far riposare voi e la vostra due ruote

Hotel, chalet, bed & breakfast, rifugi: chi vuole soggiornare a Pila e dintorni ha solo l’imbarazzo della scelta sia per quanto concerne la tipologia dell’alloggio che la sua quota.

Ben quindici le soluzioni in evidenza e si passa dai 1.500 metri di molti alberghi ai 2.500 metri dell’hotel Rifugio Arbolle: per conoscere meglio tipologia delle offerte, servizi dedicati alla bicicletta e disponibilità vi invitiamo a visitar la pagina dedicata all’ospitalità.

In aggiunta, sono previsti sconti speciali in alcuni periodi, quali per esempio dei pacchetti che prevedono soggiorni comprensivi di bike pass.

biker scende su una pista da dh a Pila

A Pila I percorsi da downhill sono molto tecnici ed è spesso teatro di gare nazionali e internazionali.

Un bike pass per ogni esigenza

Risalite, risalite e ancora risalite: qualsiasi downhiller che si rispetti non si accontenterà certo di una o due corse al giorno per divertirsi e migliorare la sua guida in discesa.

Il trasporto della bici sia sulla telecabina Aosta-Pila sia sulle seggiovie Chamolé e Couis 1 è compreso nel giornaliero, e per i ciclisti la parola magica è bike pass.

Sono possibili soluzioni d’abbonamento estremamente diversificate per andare incontro alle esigenze e combinazioni di periodi di soggiorno di ogni appassionato: mezza giornata, una giornata, 2, 3, 4, 5, 6, 10, 14 giornate o abbonamenti stagionali, con tariffe speciali sia per gli under 8 che per gli under 14.

Tutti i tipi di biglietto sono rilasciati con Keycard e dietro cauzione, che sarà rimborsata al momento della restituzione della card.

biker in seggiovia con il bike pass a Pila

Grazie al bike pass si può caricare la bici in seggiovia o cabina e raggiungere la vetta godendosi il panorama.

Vuoi noleggiare una mtb?

Non pensavi di voler pedalare e non ha portato la tua mountain bike? Oppure si è unito all’improvviso un amico che ha bisogno di una due ruote?
Nessun problema: il noleggio presente alla partenza della seggiovia Chamolé è in grado di affittare biciclette e attrezzatura con, anche in questo caso, una ampia serie di soluzioni sia per quel che riguarda il mezzo che la durata.

Presso l’apposita pagina web dei noleggi troverete modelli cross country, enduro, free ride e downhill suddivisi in fasce di qualità (gamma basic o top absolut) che potrete affittare per 1 o 2 ore, oppure per mezza giornata o giornata intera. Da quest’anno sono disponibili anche mtb elettriche biammortizzate Giant con motore Yamaha.

Esistono anche pacchetti che comprendono noleggio del mezzo e tipologie di bike pass. Per esempio il Battesimo Bike che comprende bike pass giornaliero o mezzogiornaliero più 2 ore di Maestro MTB più noleggio MTB FreeRide, con casco e protezioni (minimo 2 persone) a un prezzo vantaggioso. All’offerta è possibile anche abbinare l’hotel.

biker scende con mtb presa a noleggio

A Pila troverete percorsi per ogni disciplina mtb e se non avete la bici adatta è possibile noleggiarla.

E quando si smonta dalla sella?

La qualità di una località cicloturistica si valuta anche in base al numero e tipo di attività proposte per quando non si è al manubrio della propria mtb e Pila ha preparato una estate ricchissima di iniziative a tal riguardo.

Trekking e hiking, parco avventura, Fun Park per i più piccoli, nordic walking, visita agli alpeggi, degustazioni eno-gastronomiche di alto livello, free climbing, pesca, nuoto in piscina, parapendio.

Questo sono solo alcune delle attività possibili dopo le ore passate in bicicletta, e vanno a completare il ventaglio dei divertimenti a disposizione del turista.

Per maggiori informazioni, l’elenco delle tariffe e degli sconti nonché il calendario delle iniziative previste è possibile visitare il sito ufficiale di Pila.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.