La Pivot Phoenix 29 è la nuova mountain bike da downhill con ruote da 29 pollici di Pivot Cycles, nata per affrontare le discese più impegnative alla massima velocità.

Per realizzare questa mtb da DH Pivot ha investito molto tempo nella progettazione ma soprattutto nei test sul campo. La Pivot Phoenix 29 non è stata un fulmine a ciel sereno: proprio per testarla a fondo, con la collaborazione dei rider del team Pivot Factory Race Team ha effettuato diverse tappe della coppa del mondo downhill 2019.

Nonostante nella prima apparizione fosse solo un prototipo, la Pivot Phoenix 29 è riuscita a far guadagnare ai piloti del Pivot Factory Race Team posizioni di tutto rispetto.

Pivot Phoenix 29 durante una discesa

La Pivot Phoenix è stata utilizzata già in coppa del mondo DH con ottimi risultati.

L’atleta Eddie Masters con il primo prototipo della Pivot Phoenix 29 ha ottenuto un ottavo posto nella gara di Coppa del Mondo a Lošinj, ottenendo una delle sue migliori prestazioni in qualifica.

Andiamo ora nei dettagli di questa mountain bike DH con ruote da 29 pollici di Pivot Cycle, che sarà disponibile sia in versione solo telaio che completa con prezzi a partire dalla importante cifra di 4.549 euro per il solo telaio.

Pivot Phoenix 29, telaio in carbonio e DW-Link

Per rendere più agile e maneggevole la Pivot Phoenix 29 è stato realizzato un telaio molto compatto, abbassando cosi il baricentro. Il telaio in fibra di carbonio è stato realizzato con fibre di altissima qualità e utilizzando stampi con tecnologia proprietaria Pivot.

Il sistema di sospensione è un DW-Link che gestisce 190 mm di corsa posteriore e che presenta un link superiore molto corto. Riducendo la lunghezza del link diminuiscono i carichi laterali e di conseguenza l’attrito generale del sistema.

Il link della sospensione della Pivot Phoenix 29

I link corti riducono i carichi laterali e di conseguenza gli attriti generali.

La sospensione della Pivot Phoenix 29 è studiata per lavorare con alto rendimento sia con ammortizzatori ad aria che a molla, cosi ogni rider può scegliere il tipo di ammortizzatore che preferisce.

Il carro posteriore adotta lo standard di battuta super boost da 157 mm, quindi più largo del classico boost da 148 mm, per il massimo della rigidità e per supportare gomme di sezione notevole ma soprattutto ha permesso di ridurre la lunghezza dei foderi.

Il peso del telaio della Pivot Phoenix 29 è pari a 2.900 grammi che permette di avere una bici completa da downhill con un peso incredibile di soli 14 kg (dichiarati dall’azienda ma non sappiamo con quale montaggio).

Dettaglio del carro super boost della Pivot Phoenix 29

Grazie al carro super boost, la ruota posteriore trova molto spazio tra i foderi.

Pivot Phoenix 29, dettagli curati

Le taglie disponibili sono quattro e vanno dalla S alla XL, per rider con altezza da 162 cm a 200 cm mantenendo un standover molto ridotto, addirittura inferiore alla sorella con ruote da 27,5″.

Nella zona anteriore troviamo una forcella da 203 millimetri di corsa abbinata a una serie sterzo con eccentrici per poter variare di 0,75 gradi l’angolo di sterzo.

A protezione del telaio della Pivot Phoenix 29 non troviamo sia i classici tamponi in gomma sugli steli ma dei tappi in corrispondenza dell’uscita cavi: una cura dei dettagli molto alta da parte di Pivot.

Grazie al passaggio cavi interno e un telaio compatto e basso, la linea della Pivot Phoenix risulta molto pulita e piacevole alla vista, con un design che contraddistingue tutte le mountain bike di Pivot.

Dettaglio del fork stopper della Pivot Phoenix 29

A proteggere il telaio della Pivot Phoenix 29 ci sono dei tappi per l’uscita cavi con sistema Fork Stopper, semplici ed eleganti.

Geometrie

La Pivot Phoenix 29, grazie all’adozione di un carro super boost da 157 mm, ha un carro molto corto per una 29 pollici di questa categoria: 443 mm. Grazie a foderi cosi corti l’interasse raggiunge l’interessante misura di 1.247 mm in taglia M.

L’angolo di sterzo è di 62,5° che può variare di 0,75 gradi grazie alla serie sterzo con eccentrici. L’angolo del piantone sella è di 76 gradi, un altro dei fattori che ha permesso di portare avanti la ruota posteriore e realizzare foderi molto corti.

Le geometrie della Pivot Phoenix 29

Prezzi e allestimenti

Due sono le opzioni di colore, blu acciaio e grigio cemento, mentre si può scegliere di acquistare la Pivot Phoenix 29 completa, solo telaio oppure kit telaio più forcella.

Pivot Phoenix 29 2020 (solo telaio) – 4.459 euro
Telaio in carbonio con ammortizzatore FOX Float X2 Kashima

Il telaio della Pivot Phoenix 29

Pivot Phoenix 29 solo telaio e ammortizzatore FOX Factory X2 a 4.459 euro

Pivot Phoenix 29 2020 (telaio e forcella FOX) – 6.849 euro
Telaio in carbonio con ammortizzatore FOX Float X2 Kashima e forcella FOX Factory 40 Kashima

Pivot Phoenix 29 telaio con forcella e ammortizzatore FOX

E’ possibile acquistare il telaio con ammortizzatore e forcella, entrambi FOX Factory a 6.849 euro.

Pivot Phoenix 29 2020 Carbon Zee – 7.449 euro
Telaio in carbonio con ammortizzatore FOX Float X2 Kashima, forcella FOX Factory 40 Kashima, impianto frenante Shimano Zee, ruote Sun Ringle SD37 e trasmissione Shimano Zee

La Pivot Phoenix 29 con allestimento Carbon Zee

La Pivot Phoenix 29 in allestimento Carbon Zee con gruppo Shimano Zee a 7.449 euro.

Pivot Phoenix 29 Carbon Saint (ruote in alluminio) - 9.099 euro
Pivot Phoenix 29 Carbon Saint (ruote in carbonio) - 10.699 euro
Telaio in carbonio con ammortizzatore FOX Float X2 Kashima, forcella FOX Factory 40 Kashima, impianto frenante Shimano Saint, ruote DT Swiss FR 560 oppure Reynolds Blacklabel DH e trasmissione Shimano Saint

Pivot Phoenix 29 Carbon Saint con cerchi alluminio

L’allestimento Carbon Saint con cerchi in Alluminio e gruppo Shimano Saint a 9.099 euro.

Pivot Phoenix 29 Carbon Saint con cerchi carbonio

L’allestimento top della Pivot Phoenix 29 con gruppo Shimano Saint e cerchi in carbonio a 10.699 euro

Per ulteriori informazioni sulla Pivot Phoenix 29 potete visitare il sito ufficiale Pivot Cycle.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Esperto di informatica e tecnologia, con una grande passione per la mountain bike e tutto il mondo che la circonda, ha iniziato la sua esperienza editoriale con BiciNatura come autore e fotografo. Molto attivo sui social e sempre alla ricerca di novità e nuovi prodotti, entra a far parte anche della redazione di BiciLive per collaborare nel settore a lui più caro, la Mountain Bike!