L’azienda francese Michelin lancia tre nuovi pneumatici mountain bike concepiti per un uso aggressivo in ambito gravity, i Michelin Wild Enduro. Due modelli anteriori e uno posteriore, tutti e tre con caratteristiche pensate per la massima robustezza, il grip e la polivalenza.

Lo scorso anno siamo stati al lancio della gamma da XC e all mountain Michelin jet, Wild e Force e già sapevamo che sarebbero arrivate delle novità in campo enduro.

I tre nuovi pneumatici sono stati sviluppati in collaborazione con i migliori rider del mondo impegnati nel circuito Enduro World Series. Sono infatti stati usati e portati anche sul podio durante la stagione 2017 da Adrien Dailly, Jerome Clementz, Karim Amour, Remy Absalon.

La destinazione d’uso spazia dall’utilizzo enduro amatoriale, quello race e si spinge fino al freeride più aggressivo. Non a caso come endorser e sviluppatori abbiamo anche rider del calibro di Pierre-Edouard Ferry e Yannick Granieri, lo specialista di slopestyle Antoine Bizet, Cam Zink e Nicholi Rogatkin e infine Nico Vouilloz, che in questo articolo ci dà 5 preziosi consigli per settare la mountain bike.

illustrazione dei pneumatici michelin Wild Enduro

L’illustrazione mostra le due tipologie di carcassa, le mescole e la tecnologia Magic Shield di Michelin.

Pneumatico mtb Michelin Wild Enduro, dettagli

La gamma Michelin Wild Enduro offre grip e robustezza ed essendo composta da soli tre modelli facilita l’utilizzo e la scelta dei pneumatici.

La tendenza di Michelin è di semplificare, fattore che abbiamo già messo in evidenza nel test dei Michelin Wild e Force AM.

I tre nuovi modelli da enduro sono stati progettati per essere polivalenti, quindi massima efficacia su terreni misti, umidi, duri, secchi e sabbiosi.

Le tecnologie utilizzate sono denominate Gravity Shield per la carcassa, ovvero una protezione differenziata tra anteriore e posteriore, e le mescole: Magi-X² e GUM-X3D.

La gamma Wild Enduro è disponibile per ruote 27,5″ e da 29″. Tutti e tre i pneumatici sono proposti esclusivamente nella misura di 2,40″ di larghezza.

illustrazione del pneumatico mtb Michelin Wild Enduro Front

Il pneumatico mtb Michelin Wild Enduro Front con mescola Magi-X² per il massimo grip.

Michelin Wild Enduro Front

I tecnici francesi, grazie alla collaborazione con i rider professionisti, hanno progettato un pneumatico anteriore in gradi di conferire direzionalità, adattamento al terreno e sicurezza in frenata.

La carcassa integra la tecnologia Gravity Shield, è composta da 3 strati da 60 fili per pollice (TPI) e uno strato leggero ad alta densità: in questo modo è robusta ma dà comfort e sensazione di aderenza. Le mescole sono Magi-X² per il massimo grip e GUM-X3D per un buon grip, una miglior scorrevolezza e una durata maggiore.

Il peso è di circa 980 grammi per il 27,5 e 1080 grammi per la versione 29″.

illustrazione del pneumatico mtb Michelin Wild Enduro Rear

Il pneumatico mtb posteriore Michelin Wild Enduro Rear con mescola GUM-X3D: grip, trazione e rendimento.

Michelin Enduro Wild Rear

Per il pneumatico posteriore, soggetto a maggiori sollecitazioni, urti e usura, Michelin ha lavorato sul miglior equilibrio fra grip e robustezza: caracassa Gravity Shield con tre strati più robusti da 33 fili per pollice (TPI), uno strato più spesso ad alta densità e una protezione aggiuntiva anti pizzicatura a livello del tallone. La mescola utilizzata è la GUM-X3D che associa grip, trazione e rendimento.

Il peso è di circa 950 grammi per il 27,5 e 1080 grammi per la versione 29″.

I prezzi al momento non sono ancora disponibili.

Per maggiori informazioni visita il sito Michelin.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso Gravity School. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!