Dal 29 agosto all’11 settembre la Val di Sole diventa per la seconda volta Mondiale, con la gara più ambita e significativa dell’anno: il Campionato del Mondo mtb downhill e 4X.

In occasione del festival Bike Up a Lecco abbiamo incontrato dopo la conferenza stampa Aldo Bordati e Sergio Battistini, rispettivamente presidente e direttore generale Comitato Organizzatore Grandi Eventi Val di Sole.

Una chiacchierata con le due figure chiave nell’organizzazione trentina ci ha svelato qualche novità sui Campionati del Mondo mtb UCI dedicati alle discipline downhill, trial e four-cross (4X) per quanto riguarda i professionisti e invece i mondiali per le discipline cross country e downhill nelle categorie Master, quindi aperte a tutti gli appassionati.

foto di un rider che salta sulla pista di commezzadura

La pista downhill di Commezzadura, dove si svolgeranno i mondiali Master ed Elite, è adrenalina pura. Foto: © Mauro Mariotti

Le date

La serie di eventi inizierà con la Val di Sole Marathon, una gara xc su due lunghezze, 61 e 35 km, il 28 agosto.

A seguire avranno luogo i Campionati Mondiali Master dal 29/8 al 1/9 a Vermiglio (TN) per l’xco e dal 31/8 al 4/9 a Commezzadura (TN) per il dh.

Contemporaneamente partiranno i mondiali di trial, sempre a Vermiglio, dal 29/8 al 3/9 e finalmente, dal 6 all’11 settembre, si arriverà all’apice dello show e dello spettacolo a Commezzadura con gli UCI Downhill and 4X World Championships: venerdì 9 alle 20.45 per il 4X e domenica 11 settembre alle 14.00 con il downhill.

Il tifo dei fans durante la World Cup 2015 in alcuni punti della pista è stato incredibile. Foto: © Cristiano Borghi

Il tifo dei fans durante la World Cup 2015 in alcuni punti della pista è stato incredibile. Foto: © Cristiano Borghi

Promozione e innovazione

L’organizzazione sta lavorando molto sotto il punto di vista della promozione: già lo scorso anno con la finale della Coppa del Mondo downhill si sono visti numeri di tutto rispetto con più di 30.000 persone lungo il tracciato.

Stiamo assistendo inoltre a un’evoluzione della tipologia di spettatore, da semplice “visitatore” a parte attiva della gara con sezioni di pista prese d’assalto da tifosi sfegatati dotati di trombe, sirene, pezzi di bici percossi per fare rumore e le immancabili motoseghe (senza catena) accese a tutto gas per tifare i propri idoli a due ruote.

Per questo la Val di Sole fornirà l’accesso alla telecabina senza limiti compreso nel prezzo del biglietto, con tutti gli eventi gratuiti fino a venerdì 9, quindi con il mondiale 4X, e solo il sabato 10 e domenica 11 a pagamento in una formula unica di 20 euro per il weekend.

L’apertura delle prevendite online aprirà a breve, vi rimandiamo al sito ufficiale a fine articolo.

Novità sul tracciato downhill

Lo scorso anno Pippo Marani ci aveva svelato le novità della mitica pista “Black Snake“, già teatro di numerose Coppe del Mondo e anche dei Mondiali downhill del 2008.

Il bosco è vivo e si rinnova, ma viene anche rinnovato” sono le parole di Sergio, che ci spiega come venga seguita l’evoluzione della crescita delle piante nei vari punti della pista, le radici che cambiano, l’acqua che scava nuovi solchi, le potature che vanno eseguite, il tutto fatto con una grande attenzione ai particolari e molta dedizione.

Quest’anno il tracciato sarà un misto di parti del 2008 e sezioni dello scorso anno. Ci sarà la partenza alta, quella nuova del 2015, poi si andrà sul ripido The Wall.

Tornerà il ponte vecchio, Teo’s dog, The Hell, i nomi che hanno resa famosa la Black Snake di Commezzadura ci saranno tutti e alcuni punti della pista saranno visibili anche dalla telecabina.

foto della pista di commezzadura

Le famose radici della mitica e temuta pista “Black Snake” di Commezzadura (TN). Foto: © Mauro Mariotti

Verranno evitate le passerelle in legno, molto criticate dai rider (e non solo) per la pericolosità col fango dello scorso anno, segnale importante che testimonia il fatto di voler offrire un tracciato sempre migliore e, anche se sembra un paradosso, meno rischioso.

Eventi aggiuntivi

Ci sarà il concerto di Frankie Hi Energy e di altre interessanti band, gare per bambini in mtb, momenti dedicati alle vecchie glorie del downhill e altro ancora, presto sarà disponibile il programma completo.

La domenica, dopo le premiazioni, si festeggerà con un grande party in onore di Steve Peat, che ha annunciato il suo ritiro e quindi questa sarà presumibilmente la gara di addio alle competizioni mondiali.

Non ultimo, dopo la gara di downhill si disputerà la Vertical Sky Race, dove i partecipanti, di livello internazionale, saliranno di corsa il tracciato della Black Snake in una sfida davvero al limite, viste le pendenze estreme.

Appuntamento quindi in Val di Sole dal 29 agosto all’11 settembre.

Gustatevi il video teaser:

Per maggiori informazioni: valdisolebikeland.com

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso www.gravity-school.com. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!