Scarpe mtb Northwave Spider 2 Plus
Estetica8.5
Comfort8
Chiusure9
Grip / Suola9.5
Impermeabilità / Traspirabilità9
Qualità dei materiali / Durata9
Prezzo
  • € 139,90
Info
  • http://www.northwave.com/it/home?lang=it
8.8Il nostro voto
Voti lettori: (0 Voti)
0.0

Le nuove scarpe mtb della Nortwave con suola Michelin sono la novità mtb shoes all mountain/enduro del 2015

Grazie alla collaborazione tra l’azienda italiana, specializzata in calzature per bici e da sci, e il colosso francese degli pneumatici, più la consulenza di un grande rider del calibro di Cedric Gracia, è nata una linea di scarpe da mtb all mountain ed enduro con una suola che richiama i disegni dei prodotti della Michelin e alcune caratteristiche originali.

scarpe_mtb_northwave

Soluzioni molto interessanti che nel nostro approfondito test, durato tre mesi e realizzato in Marocco, sull’Alto Atlas, e in Sicilia, tra l’isola di Pantelleria e Favignana, abbiamo avuto cura di verificare.

Come sono Fatte

Avevamo già testato le scarpe da mtb della Northwave, le Matrix, che non utilizzano più la suola Vibram ma bensì una nuova suola chiamata XCrossbow. Nelle Spider Plus invece debutta la nuova suola con tecnologia derivata dagli pneumatici Michelin: “from tires to soles”, recita lo slogan.

Le nuove suole sono state adottate per tre modelli di scarpe mtb all-mountain ed enduro (Dolomites EVO, Spider 2 e Spider plus); la Northwave è la prima azienda nel mondo del ciclismo ad utilizzare le tecnologie di Michelin per le suole.

Ambrogio Merlo, managing director di JV International, partnership tra Michelin e Jihua, colosso cinese dell’abbigliamento, dichiara: “ricerca, tecnologia ed innovazione sono i valori che vogliamo condividere; con Northwave abbiamo subito trovato una sintonia di idee e di obiettivi che ci ha fortemente motivato a costruire questo rapporto”.

 

La suola Michelin di queste scarpe da mtb

Come anticipatovi nel test delle Matrix, eccovi in dettaglio la nuova suola della Michelin: aderenza e ammortizzazione ai massimi livelli sono le caratteristiche chiave di Spider Plus 2 e Spider 2, i due modelli che impiegano una delle due suole sviluppate da Northwave e Michelin.

La suola che equipaggia le Dolomiten EVO richiama in maniera evidente la tassellatura dei copertoni Michelin Rock’r. La suola X-Crossbow Michelin, che equipaggia invece queste Spider, rispetto alla “sorella” Rock’r, mantiene le caratteristiche di aderenza e trazione ma con una struttura meno rigida che ne aumenta il comfort quando si scende dalla bicicletta.

La suola mutua molte soluzioni tecnologiche e di materiali della suola Rock’r, ma con una costruzione e un design diversi e un impatto visivo ancora più vivace e colorato.
Le scarpe da mtb Spider vantano una suola che è quindi il risultato di una tecnologia mista Northwave X-Crossbow e Michelin, che, rispetto anche alle sorelle Dolomites, fornisce un’elasticità superiore nell’area del tallone e migliora le capacità di shock absorption.

Il disegno del battistrada, non proprio uguale allo pneumatico Michelin Wild Rock’r di Michelin – ma si avvicina davvero tanto – è concepito per scaricare il fango e lo sporco che si accumulano nelle scolpiture, mantenendo la superficie pulita e preservando quindi le caratteristiche di aderenza e trazione estreme su tutti i terreni.
Le colorazioni sono una caratteristica dei nuovi modelli: Spider Plus 2 è disponibile nell’unica versione Anthra-Black-Orange, mentre Spider 2 è disponibile con due opzioni Red-Green e Black.

 

Il sistema di chiusura S.L.W. 2

In queste Spider Plus è presente il sistema micrometrico S.L.W. 2 (Speed Lace Winch), un sistema di chiusura più o meno identico a quello visto nelle scarpe da mtb Scott Boa Evo. L’innovativa chiusura step by step permette di stringere o allargare la calzata in pochi istanti. Il pulsante laterale offre una doppia funzionalità: premendolo offre una rilascio micrometrico mentre sollevandolo permette l’apertura completa ed immediata della scarpa. “Più leggerezza e minore spessore. Il rotore è stato completamente rivisto nelle dimensioni e nel peso, risultando ora sensibilmente più leggero e sottile, mentre il rivestimento esterno soft-touch rende la presa più efficace. La forma ergonomica della base del meccanismo S.L.W. 2 segue l’anatomia del piede a tutto vantaggio del comfort. Il meccanismo S.L.W. 2 è facilmente sostituibile. I cavi utilizzati sfruttano le migliori tecnologie derivate dal mondo della vela”.

 

Il sistema di chiusura SLW, davvero semplice e veloce

Il sistema di chiusura SLW, davvero semplice e veloce

Multilayer Thermowelded construction

È la tecnologia di costruzione multistrato della tomaia. Permette di accoppiare leggera microfibra ad ampi inserti in rete termosaldati, allo stesso spessore di un monostrato tradizionale. Il risultato: maggiore comfort e peso inferiore.
La prova

Quando mi sono arrivate queste Spider Plus Northwave ho esultato: finalmente potevo provare le scarpe mtb con suola Michelin. Estratte dalla scatola l’aspetto non è poi così appariscente come ci si immagina vedendole in foto. E poi l’accostamento cromatico è azzeccato, diciamo che ne fanno delle scarpe mtb “cool”.

Il materiale è ottimo, realizzate con cura: l’accoppiamento di microfibra e rete restituiscono un look da scarpa all mountain enduro, oltre che funzionale alla ventilazione e al comfort. La suola che segue la cromaticità della tomaia poi chiude in bellezza l’egregio lavoro di design. Complimenti a Northwave.

Oltre il sistema di chiusura SLW è presente la chiusura Powerstrap, che in realtà risulta un pochino goffa a funzionare, ma il sistema a verricello è il top ed è intuitivo. In breve si usa il sistema di allacciatura SLW per ottenere una calzata comoda e accurata nella tensione, poi con la cinghia velcro del Powerstrap si imposta la tensione di ancoraggio del tallone del piede nella parte posteriore della scarpa.

Le guide per le tacchette sono immerse nella suola ma l’installazione è stata piuttosto agevole, facilitata da un ampio spazio libero. I binari su cui far scorrere le tacchette dei miei Crank Brothers permettono di scegliere la migliore posizione per il proprio stile di guida. L’aggancio e lo sgancio sono risultati sempre fluidi e non ho mai avuto alcun problema.

La scarpa ha livelli di comfort al top: il piede calza molto comodamente.

Una volta capito il meccanismo di regolazione del sistema di chiusura SLW e Powerstrap, le Spider diventano un vero salotto. La suola mantiene le promesse: l’accoppiata X Crossbox e Michelin da un risultato vincente! Una suola resistente e rigida quanto basta per dare sicurezza e protezione e trasferire ai pedali la giusta energia, ma anche la corretta flessibilità per permettere di camminare quando necessario mantenendo un buon grip, senza scivolare,

L’intercapedine “a doppia balestra” al tallone funziona egregiamente come promesso: tallone e pianta del piede non soffrono assolutamente alcuna pressione e assicurano un comfort davvero notevole.

 

 La suola con gli inserti di plastica rigida al centro e nel tallone

La suola con gli inserti di plastica rigida al centro e nel tallone

La tomaia, come già detto, è ben fatta, non sembra patire gli strapazzi, leggera ma resistente sopporta bene ogni tipo di sollecitazione a cui il buon biker da all mountain o enduro le saprà sottoporre.

I rinforzi termo-saldati non hanno dato alcun segno di cedimento anche dopo l’utilizzo intenso e i maltrattamenti a cui le ho sottoposte.
La ventilazione è ottima. Queste Spider devono condividere però il merito con le calze Shimano Breath Hyper: sulla neve con scarpe completamente bagnate non ho minimamente sofferto il freddo e le scarpe, una volta arrivati al sole, si sono asciugate in maniera decisamente veloce.

 

Conclusioni

Le Northwave Spider Plus sono delle ottime scarpe mtb da all mountain/enduro. Lo sviluppo effettuato da un certo Cedric Gracia (che le usa per personalmente!), ha dato i suoi frutti.

Rigidità e flessibilità, sembrano due concetti in antitesi ma in queste scarpe convivono alla perfezione. La suola e la tomaia sono rigide quanto basta per farne delle sicure scarpe da enduro, dove il piede sta ben protetto e riesce a trasferire tutta la potenza ai pedali. Comfort elevatissimo, anche se non da sneaker, permettono di camminare senza scivolare o affaticarsi più di tanto.

Ovviamente non sono adatte alle lunghe pedalate, non sono delle scarpe da xc, in questo caso dobbiamo virare su altri modelli della Northwave; qui siamo e rimaniamo nel campo enduro. In effetti l’ago della bilancia pende più sul lato enduro che su quello all mountain, la mano di Gracia ha plasmato queste scarpe da mtb molto sul gravity!

L’elevata rigidità è stata anche assicurata nella parte centrale della suola e al centro del tallone con un ampio inserto in plastica, che però risulta scivolosa sia sul pedale che in certi frangenti in camminata: strana questa scelta. L’estetica, anche se usa colori particolari, rimane sobria e perfettamente accoppiabile con l’abbigliamento che tutti i rider trendy ormai usano.

In definitiva, scarpe da mtb all mountain/enduro molto avvolgenti, comode, sicure e con un grip da fare invidia alle migliori gomme in commercio!

 

Northwave Matrix

Peso circa 420g (taglia 44)

La chicca

La suola X-Crossbow Michelin. La chiusura SLW

La pecca

Il Powerstrap, forse obsoleto. L’inserto in plastica liscia nella suola

 

A proposito dell'autore

Da sempre un grande appassionato di natura e bici e accanito difensore dell’ambiente. Lavora come organizzatore di bike tour con il suo Coast2Coast in tutta l'area del Mediterraneo, inoltre da anni collabora come freelance per alcune delle più importanti riviste di mountain bike italiane.