Test bilancia digitale Feedback Expedition
Precisione7
Funzionalità9.5
Costruzione8.5
Robustezza9.5
Estetica8
Features8
prezzo
  • 65,00 €
8.4Il nostro voto
Voti lettori: (2 Voti)
9.7

Il test della Expedition Scale di Feedback Sports, strumento immancabile nella cassetta degli attrezzi di ogni buon rider: una robusta e pratica bilancia digitale

Molti anni fa, prima di acquistare un cavalletto dotato di bilancia, per pesare le mie biciclette utilizzavo la classica bilancia pesa persone, sulla quale salivo con la bici “in braccio”, mi pesavo e poi sottraevo il mio peso a quello complessivo… un po’ macchinoso. Il cavalletto con bilancia è poi diventato molto utile ma il più delle volte è rimasto in garage o nel baule del furgone perché troppo ingombrante. Ora, con questa bilancia digitale Feedback Sports Expedition Scale la praticità è la parola d’ordine, l’ho portata sempre con me durante i test bike, gli eventi e le gare.

http://mountainbike.bicilive.it/files/2015/06/test_bilancia_Feedback_sports_03.jpg

Com’è fatta

Feedback Sports è un marchio di Golden, Colrado, distribuito in Italia da Larm e si occupa di tutto ciò che è cavalletti, accessori per la manutenzione e la misurazione nel mondo bici e mtb. La bilancia Expedition Scale da noi testata è un prodotto solido e robusto, il corpo è rivestito interamente in gomma e dotato di un display LCD molto leggibile e tre pulsanti: accensione/spegnimento, tasto tara/zero e tasto Mode per scegliere l’unità di misura tra chili e libbre. Sulla parte superiore un robusto manico in Nylon e su quella inferiore un pratico gancio rivestito in vinile per non graffiare gli oggetti che si pesano, come i cerchi delle ruote o il telaio della nostra preziosa mtb. Sul retro, il vano porta batterie con le 4 AAA incluse nella confezione. Molto utile la funzione Auto Shut Off che spegne lo schermo dopo un minuto di inattività, preservando le batterie.

Il test

La Expedition Scale pesa con incrementi di 20 grammi fino a 50 kg, quindi se volete maggiore precisione potete optare per la Alpine che va di 10 g alla volta fino a 25 kg. Il punto forte è la praticità: dovunque siate basta appendere l’oggetto da pesare al gancio, alzare il tutto con le braccia (se gli oggetti non superano i 20 kg!) o appendere la bilancia ad un ramo/chiodo/sporgenza e il gioco è fatto. Ho pesato ruote, zaini, le valigie prima di partire con l’aereo e altra attrezzatura sportiva, ma la comodità per me maggiore è quella di poter pesare una bici dovunque mi trovi, sia che valga per un test che sto effettuando sia che si tratti del momento di relax a fine giro con gli amici dove scatta la gara di scommesse sul peso e “chi ha la bici più leggera paga da bere”. Quelli a cui l’ho fatta provare la trovano robusta e semplice da utilizzare, e tutti mi hanno chiesto del prezzo. 65 euro per uno strumento come la Feedback Expedition Scale possono sembrare molti ma se guardiamo la costruzione, la qualità dei materiali e la praticità, oltre che l’affidabilità nel tempo, il prezzo è più che giustificato.

Conclusioni

Un prodotto valido, comodo da usare e robusto. Per chi con le bici ci lavora o è molto appassionato, indispensabile. Ci sarebbe piaciuta una precisione maggiore negli incrementi di peso ma per quello esiste la sorella Alpine. Il prezzo è dato dalla qualità e dall’affidabilità del prodotto.

 

La chicca

Praticità e robustezza

La pecca

Gli incrementi di 20 g penalizzano la precisione

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso www.gravity-school.com. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!