Rose Italia ci ha portato a testare in anteprima la nuova Uncle Jimbo 27,5″ 2015. Un mezzo da enduro su percorsi enduro, in una giornata di intenso riding a cavallo tra Valtellina e Val Brembana

Partendo dal Passo San Marco (BG) a 1.992 m s.l.m abbiamo percorso i variegati trail della Val Brembana come il Cantedoldo e la Terza dell’Avaro, per mettere alla luce pregi e difetti di questa nuova Uncle Jimbo 27,5″ di Rose. La bici si è comportata egregiamente, anche su discese da oltre venti minuti come quella dal Monte Baitridana, già meta del nostro test precedente con la versione 2014. Il test è stato volutamente effettuato sugli stessi percorsi per comparare le due versioni sullo stesso banco prova, ed il risultato è stato molto interessante.

Nuovi tubi idroformati, nuovo fulcro dell’ammortizzatore spostato dal tubo orizzontale al tubo piantone, nuovo diametro ruote, nuove geometrie: il tutto rende la bici un’ arma affilata per l’enduro.

State sintonizzati per il test completo in uscita nei prossimi giorni su BiciLive.it!

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso www.gravity-school.com. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!