In questo articolo abbiamo deciso di elencare i vari gruppi mtb Shimano meccanici ed elettronici in base alla loro gerarchia, per aiutare il lettore nella comprensione delle varie sigle. Troverete ogni gruppo con le caratteristiche e le relative fasce di prezzo.

La casa nipponica nata nel 1921 si è sempre dimostrata all’avanguardia per tecnologie e materiali, pur conservando una filosofia prettamente “orientale”, quindi più pacata e meno tendente alla novità forzata.

Shimano è una tra le poche aziende che riescano ad accontentare qualsiasi tipo di biker, dal semplice pedalatore della domenica fino al professionista, offrendo un catalogo di gruppi e trasmissioni mtb davvero ampio e completo.

gruppo shimano XTR di2 automatico

Il top di gamma Shimano è l’XTR Di2 con cambio elettronico e Synchronized Shifting.

Che cos’è e come funziona un gruppo per mtb?

Come descritto nel nostro precedente articolo “Scegliere il gruppo Shimano per mtb: meccanico o elettronico?“, il gruppo (in inglese groupset) è l’insieme di pedivelle, corone, pignoni, deragliatore, catena, cambio e comandi del cambio che fanno tutti parte della stessa linea o gamma.

Per deragliatore si intende il cambio anteriore, mentre al posteriore si usa comunemente la parola cambio anziché “deragliatore posteriore”. Entrambi fanno “deragliare” la catena sulle corone e sui pignoni prescelti azionando i comandi dotati di levette (chiamati anche manettini del cambio) che si trovano nella parte inferiore destra del manubrio per il cambio e sinistra per il deragliatore.

Grazie quindi all’uso di corone anteriori e pignoni posteriori di diversa grandezza la trasmissione ci permette di avere sempre la marcia giusta in base alla pendenza che stiamo percorrendo, sia essa positiva, neutra o negativa.

Il numero dei denti (“D” in italiano e spesso “T” in inglese, “Tooth”) determina ovviamente la grandezza delle corone e dei pignoni.

È bene allenarsi a cambiare i rapporti alleggerendo la spinta sui pedali per evitare di creare dannosi attriti tra catena e cambio, soprattutto se siete alla guida di una ebike.

I pedali solitamente non sono compresi nel gruppo, anche se possiamo trovare pedali della linea XT e XTR per Spd e da poco anche la nuova gamma di pedali Saint Spd, Saint flat (liberi) e XT flat con le relative nuove scarpe Shimano per gravity e all mountain, disponibili dall’autunno.

A proposito di pedali e scarpe mtb, vi consigliamo di valutare attentamente la differenza tra pedali flat e sgancio rapido prima di pensare a un acquisto o una scelta definitiva della tipologia del sistema pedale-scarpa che fa per voi.

Gerarchia dei gruppi mtb Shimano

- Tourney
- Altus
- Acera
- Alivio
- Deore
- SLX
- Deore XT
- XTR

Possiamo dividere i primi due, Tourney e Altus, come gruppi di primo prezzo; Acera e Alivio per la bassa gamma; Deore e SLX per bici di media/alta gamma; Deore XT per la fascia alta e l’XTR il top di gamma.

Per il gravity troviamo anche i gruppi ZeeSaint, con il primo per un uso enduro, freeride o downhill con “un occhio al portafogli” e il secondo studiato per l’ambito downhill racing.

Per conoscere meglio la suddivisione delle varie tipologie di mountain bike consigliamo la lettura del tutorial “come scegliere la prima mtb“.

Vi ricordiamo inoltre che i prezzi indicati si intendonoconsigliati al pubblico“, possono subire variazioni e quasi sempre è possibile trovare gli articoli descritti nei negozi e online a costi inferiori di quelli del listino ufficiale.

gruppo shimano zee per gravity.

Shimano ha creato lo Zee e il Saint per l’enduro e il gravity, due gruppi robusti e affidabili.

Gruppo Shimano Tourney

Il gruppo Tourney si trova di solito sulle bici entry level, da trekking oppure le mtb da bambino. Non è da considerarsi come un gruppo valido per il fuoristrada se non per uscite occasionali molto “light”.

Il Tourney è un sistema 3×6, 3×7 o 3×8: un pacco pignoni posteriore da 6, 7 o 8 corone e una guarnitura tripla anteriore, quindi tre corone disponibili.

Gruppo mtb Shimano Altus M2000

Il gruppo successivo nella gerarchia è l’Altus, che è disponibile con 7, 8 o 9 rapporti posteriori e cambio Shadow RD (quindi con meno ingombro laterale ma senza la frizione).

L’ Altus M2000 è indicato da Shimano come un gruppo che ha lo stesso DNA di Acera e Alivio ma è indicato per le primissime esperienze in mtb. Qualsiasi sia la scelta del pacco pignoni, questo è da abbinare a una guarnitura tripla.

gruppo shimano altus entry level

Sulle bici da trekking o sulle mtb entry level si trova il gruppo Shimano Tourney o l’Altus.

Gruppo mtb Shimano Acera M3000

L’Acera introduce dei materiali più ricercati e resistenti alla corrosione come l’acciaio su alcuni componenti. L’utilizzo è rivolto ai ciclisti che utilizzino la mtb in ambito urban e sterrato su brevi/medie distanze.

Le novità del 2017 (anche per l’Alivio)sono una linea catena maggiorata di 3 mm sulle pedivelle per adattarsi meglio alle gomme plus, sempre più presenti anche sulle bici di bassa gamma,

Qui abbiamo un 3×9: la guarnitura è tripla con un 40/30/22 denti e dietro 9 velocità a scelta tra 11-32, 11-34 e 12-36 denti.

Prezzo: il gruppo Acera costa indicativamente 200 euro con cambio, deragliatore, cassetta, comandi, guarnitura e catena ma senza movimento centrale.

Gruppo mtb Shimano Alivio M4000

L’Alivio è molto simile per destinazione d’uso e tecnologie all’Acera ma presenta alcuni dettagli più tecnici come i manettini del cambio Rapid Fire Plus (con la leva a doppia azione) e un prezzo leggermente più alto.

Questo è il gruppo che potete scegliere se volete iniziare a esplorare il mondo della mountain bike, perché l’Alivio offre un peso leggermente minore rispetto all’Acera e una cambiata più precisa.

Il sistema è sempre 3×9 con guarnitura è tripla 40/30/22 denti e pacco pignoni 11-32, 11-34 e 12-36 denti.

Prezzo: il gruppo Alivio costa indicativamente 240 euro con gli stessi elementi dell’Acera.

Gruppo mtb Shimano Deore M6000

Il nuovo Deore M6000 adotta molte specifiche dai suoi fratelli maggiori SLX, XT e XTR ma resta un gruppo 3×10 o 2×10, quindi non arriva alle 11 velocità dei gruppi più pregiati e presenta comunque la doppia o tripla anteriore per cui niente “1x”

Le grosse novità del modello 2017 sono la cassetta 11-42T Dyna-Sys (CS-HG500) che permette di avere un ottimo range (cioè ampiezza di rapporti) e il cambio con la frizione di tipo Shadow plus per non far oscillare la catena durante la guida offroad.

La guarnitura inoltre è di tipo Hollowtech II e ha lo stesso disegno a 4 braccia dell’SLX. È disponibile con dentatura 38-28T, 36-26T e 34-24T per la doppia e 40-30-22T per la tripla.

gruppo shimano deore m6000 con 11-42

Il gruppo Deore ha “solo” 10 velocità ma dal 2017 grazie alla cassetta 11-42T offre comunque un range di rapporti completo.

La fascia di prezzo è relativamente economica e per questo il gruppo Deore risulta un ottimo upgrade nel caso voleste sostituire la trasmissione della vostra mtb.

Il Deore si può trovare sulla stragrande maggioranza delle mtb di media gamma, spesso come gruppo misto a SLX e XT, con componenti semplicemente marchiati “Shimano”.

I freni Deore BL-M615, pur essendo economici, sono qualitativamente ottimi.

Prezzo: il gruppo Deore (cambio, deragliatore, comandi, guarnitura 2×10, catena, pacco pignoni 11-36) costa indicativamente 640 euro compreso di freni, dischi e movimento centrale.

foto del gruppo mtb shimano slx

Lo Shimano SLX è uno tra i gruppi migliori a livello di qualità/prezzo, qui in configurazione 1×11.

Gruppo mtb Shimano SLX M7000

Il gruppo SLX è considerato da molti il cavallo di battaglia nel catalogo mtb Shimano per l’ottimo rapporto tra prestazioni e prezzo contenuto.

Dotato di 11 velocità, in generale l’SLX offre molte delle tecnologie del fratello maggiore XT a un peso leggermente più alto, tuttavia la qualità di cambiata è simile e il prezzo è minore.

La cassetta 11-42 SLX è siglata CS-M7000, è disegnata specificamente per i sistemi 1×11 ed è disponibile anche in versione 11-40.

Due guarniture Hollowtech II, singola o doppia e un cambio posteriore Shadow RD Plus che garantisce un 20% in meno di sforzo per cambiare.

I freni SLX vedono una diminuzione di peso e in generale tutto il gruppo, di cui fanno parte anche i mozzi, risulta esteticamente migliorato.

Prezzo: il gruppo Shimano SLX (cambio, comando, guarnitura 1×11, catena, pacco pignoni 11-42) costa indicativamente 800 euro compreso di freni, dischi e movimento centrale.

Gruppo mtb Shimano Deore XT M8000 e XT Di2

Il Deore XT si trova a un gradino dal top di gamma e non è semplicemente una trasmissione: troviamo anche una linea di ruote e pedali della stessa gamma, sia Spd che i nuovissimi flat disponibili in due taglie.

Varietà e qualità, oltre che un ottimo prezzo per questo gruppo a 11 velocità che prende molte caratteristiche del fratello maggiore XTR.

La cassetta da 11-46 è la più ampia tra tutti i gruppi Shimano ed è stata la grande novità dello scorso anno.

Oltre alla scalatura 11-46 sono disponibili anche le cassette da 11-42 o la 11-40.

gruppo xt con nuovo impianto frenante

I gruppi Shimano vengono migliorati ogni anno e l’XT ora dispone di un nuovo pompante che aumenta la performance dell’impianto frenante.

Per quanto riguarda la guarnitura la troviamo singola, doppia o tripla. La scelta è ampia anche per i tipi di deragliatori anteriori, ben 8 per la doppia e 4 per la tripla.

I freni a disco XT sono una garanzia di affidabilità e potenza, con molta più modulabilità rispetto al passato grazie a piccole ma fondamentali modifiche nell’impianto come il nuovo pompante che snellisce la leva e crea prezioso spazio sul manubrio.

Dal 2016 arriva anche il gruppo Deore XT Di2un sistema di cambiata elettronico del tutto simile all’XTR Di2 e dotato di nuove funzionalità di personalizzazione wireless comprendente batteria, comandi e deragliatori elettromeccanici.

Prezzi: il gruppo Deore XT (cambio, deragliatore, comandi, guarnitura 1×11, catena, pacco pignoni 11-46) costa indicativamente 1000 euro compreso di freni, dischi e movimento centrale.

Il gruppo Deore XT Di2 (batteria, display, cambio, deragliatore, comando destro, guarnitura 2×11, catena, pacco pignoni 11-42) costa indicativamente 1800 euro compreso di freni, dischi e movimento centrale.

gruppo shimano XT di2

Il gruppo XT è disponibile anche in versione XT Di2, con cambio elettronico, batteria e display.

Gruppo mtb Shimano XTR e XTR Di2, il top di gamma

Il gruppo XTR è la punta di diamante della linea Shimano e l’ambito racing è la sua destinazione. È disponibile in configurazione 1×11, 2×11 o 3×11 con la cassetta che però si ferma a 11-40T.

L’XTR combina il design alla scelta di materiali leggeri come alluminio, carbonio e titanio.

Con le tipologie Race e Trail si divide in due gruppi dove freni, pedali, cambio e guarnitura si presentano diversi a seconda che si cerchi la leggerezza e l’essenzialità o un approccio più completo con una maggiore potenza frenante, regolazioni aggiuntive sui freni e anche un guida catena.

Il gruppo XTR è presente in gamma anche in versione elettronica con la sigla Di2 e differisce dal gruppo meccanico per alcuni aspetti, come la cambiata sincronizzata programmabile, che abbiamo approfondito nel nostro test.

Prezzi: il gruppo XTR (cambio, deragliatore, comandi, guarnitura 1×11, catena, pacco pignoni 11-40) costa indicativamente 1900 euro compreso di freni, dischi e movimento centrale.

Il gruppo XTR Di2 (batteria, display, cambio, deragliatore, comando destro, guarnitura 2×11, catena, pacco pignoni 11-40) costa indicativamente 3400 euro compreso di freni, dischi e movimento centrale.

shimano xtr top di gamma

L’XTR è il massimo dell’evoluzione Shimano ed è destinato all’ambito racing.

Gruppi per downhill/enduro Shimano Zee e Saint

Sia lo Shimano Zee che il Saint sono disponibili solo a 10 velocità e sono pensati per un uso esclusivamente discesistico.

Il gruppo Zee consiste in guarnitura con corona singola 36T, cambio e freni a doppio pistoncino ed è paragonabile all’SLX come fascia di prezzo ma è più robusto e pesante.

Prezzo: il gruppo Shimano Zee (cambio, comando, guarnitura 1×10 e freni senza dischi) costa indicativamente 600 euro.

Lo Shimano Saint è un vero gruppo composto da movimento centrale 68/73 mm o 83 mm, guarnitura con corona singola 34, 36 o 38T, guidacatena, freni a doppio pistoncino, cambio a gabbia corta con frizione, un nuovo modello di pedali flat e un inedito modello di pedali Saint Spd di cui abbiamo accennato nell’introduzione di questo articolo.

Prezzo: il gruppo Shimano Saint (cambio, comando, guarnitura 1×10, guidacatena, movimento centrale e freni senza dischi) costa indicativamente 1200 euro.

Tutti i componenti della linea Saint sono pensati per un uso estremo e quindi molto resistenti e affidabili.

gruppo shimano SLX

Lo Zee è stato studiato per l’enduro e il freeride ed è paragonabile all’SLX.

Conclusioni

L’offerta del colosso nipponico Shimano è difficilmente eguagliabile, con alcune novità sicuramente in arrivo a breve, presumibilmente per quanto riguarda il range di rapporti e l’aggiornamento di alcune linee.

Tenete conto che ogni gruppo può lavorare con gruppi di altre gamme Shimano mtb e lo stesso vale per ogni componente, a patto di utilizzare un numero di rapporti uguale e a grandi linee la stessa destinazione d’uso.

Ad esempio, potete benissimo fare degli upgrade alla vostra bici montata Deore con dei componenti SLX o XT, badate solo a non spendere troppo tempo e denaro in modifiche e abbellimenti su un telaio magri usurato o datato come geometrie. In tal caso potrebbe essere più sensato valutare un nuovo acquisto con un gruppo aggiornato.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito Shimano.

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso www.gravity-school.com. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!