Avevamo già parlato dell’apertura dello Swup Bike Park di Campo Felice, in Abruzzo…

10379645_740391836012251_376682725820832431_o
Poi le condizioni climatiche, a dir poco avverse, hanno costretto trail builder e manager a posticipare la festa di inizio stagione, rimboccarsi le maniche, sistemare i danni e sperare in un fine settimana con un meteo più clemente.

Riportiamo il messaggio apparso ieri mattina sui social network “E sì, finalmente per la terza volta, siamo pronti ad accogliervi e che la natura almeno questa volta, ce la mandi buona. Siamo pronti ad offrirvi quello che crediamo essere lo Swup migliore di sempre, un piccolo bike park dove potete trovare dai passaggi meno impegnativi di strutture “pro” di un livello superiore... I nostri trailbuider si sono superati, lavorando duro, per poi veder quasi completamente distrutti i loro lavori dalle piogge torrenziali eccezionali; in questo momento stanno ancora lavorando cercando di pettinare le piste per sabato, ma il più è fatto e la tensione sui nostri volti inizia a svanire. E’ stato il periodo di preparazione più duro della storia di questo bike park e siamo impazienti di vedervi girare, non siamo preoccupati di riuscire a farvi una bella impressione, ma ne siamo sicuri! Siamo in Italia, per noi questo non è un limite, ma uno stimolo!!! Buon divertimento.”

Non aggiungiamo altro, che buon divertimento per tutti sia!

A proposito dell'autore

Stellette per vocazione ASD Emissioni Zero per passione. La montagna ce l'ha nel sangue, la passione per la mountain bike lo accompagna fin dalla prima adolescenza. Amante della promozione del territorio e dello sport senza cronometri, organizza eventi promozionali fatti di riding e sfottò tra compagni di pedalate, magari conditi con cucina locale e innaffiati con una una bella birra. "Born Into the Wild"