I tour in bici, mountain bike, bici elettrica e strada, proposti da una delle prime organizzazioni a occuparsi di cicloturismo in Italia

Coast2Coast nasce dal desiderio di avventura, di scoprire le realtà nascoste di un territorio ricco di tesori, di testare la passione per le ruote grasse lungo percorsi mai battuti. Tutto inizia nel 2004 grazie all’intraprendenza di un gruppo di amici biker siciliani desiderosi di unire la costa sud della Sicilia a quella nord in un itinerario rigorosamente off road.

È nato così il Coast2Coast Sicilia Extreme: migliaia di metri di dislivello e centinaia di chilometri di avventura alla scoperta di un’Isola fuori dagli schemi, quella delle coste meno frequentate dal turismo di massa e di un entroterra selvaggio, lontano dagli itinerari più battuti. La Sicilia ‘vera’, quella che fa respirare aria di Mediterraneo verace.

Nel cicloturismo in mountain bike, i ragazzi Coast2Coast Bike Tour sono stati i pionieri, ma non solo in Sicilia: la passione per la mtb ha spinto infatti il gruppo fondatore a esplorare nuovi territori. A ispirare gli itinerari cicloturistici dell’organizzazione siciliana è stata sempre la filosofia dell’Avventura, consapevoli che la mountain bike nasca non come sport di fatica ma come mezzo di divertimento e scoperta.

Così il salto dalle coste siciliane a quelle africane è stato breve.

In poco tempo Coast2Coast è divenuta un’organizzazione conosciuta in tutta Italia e anche fuori dai confini nazionali per i suoi Tour organizzati in Sicilia e nell’area del Mediterraneo, dove guida appassionati o semplici turisti in bici provenienti da tutto il mondo alla scoperta di un patrimonio ancora genuino attraverso percorsi sconosciuti al turismo di massa che consentono al biker o al cicloturista di divertirsi in bici e in compagnia in tour che siano una miscela di sole, natura, arte, cultura, storia e cucina!

La formula dei tour, che l’organizzazione chiama C2C (acronimo di Coast2Coast) è semplice: in un periodo di tempo compreso fra 3 e 10 giorni (dipende dalla difficoltà del tour o dalla lunghezza dell’itinerario) si attraversa un territorio pedalando. Ci si alza di buon mattino, alle 7 si inizia con una nutrita colazione e alle 8/9 si è in marcia (mai con premura eh, sempre con relax, se le condizioni lo consentono!); quindi, si attraversano paesini e paesaggi sconosciuti, laghi, fiumi, deserti, montagne e campi, sempre in gruppo e con andatura rilassata. Ovvio che c’è pure chi preferisce pedalare senza sosta, così può andare avanti seguendo le tracce gps fornite dall’organizzazione e attendere il gruppo nella struttura ricettiva all’arrivo della tappa.

Durante il tragitto ci si ferma per scattare foto e fare amicizia con i locals. Il mezzo appoggio è costantemente a disposizione pronto a fornire assistenza.

A metà giornata, c’è la pausa pranzo: relax di gruppo e consumazione del packed lunch, bibite e frutta fresca oppure sosta in un ristorante, in una “bettola”, ospiti a casa di una famiglia (già preventivamente testata) che si troverà lungo il percorso. La marcia poi riprende fino a raggiungere la meta del giorno. Una sana doccia e le famose cene con cibo tradizionale ristorano infine il partecipante da tutte le fatiche; il meritato riposo e poi un altro giorno di pedalata!

Una delle carte vincenti di Coast2Coast è la realizzazione degli itinerari inediti: tutti i percorsi sono studiati in maniera particolare, vengono effettuati dei sopralluoghi e poi testati cercando di ottenere il giusto mix paesaggistico, turistico e interessante dal punto di vista del riding.

Anche le strutture dove si alloggia e si consumano pranzo e cena sono testate e il cibo viene selezionato e pianificato per fornire un’adatta alimentazione al cicloturista. Ma ciò che rende unici i C2C è il clima che si riesce sempre a creare nel gruppo di partecipanti: enjoy and ride! è il motto con cui si distinguono i bike tour di questa organizzazione siciliana. Le pedalate, pure quelle sui percorsi più estremi, non sono un mero gesto atletico, ma il pretesto per fare amicizia, per conoscere, per divertirsi.

Coast2Coast Bike Tour ha in portafoglio diversi tour in mountain bike e bici da strada sia in Sicilia sia nel Mediterraneo. Le tipologie di tour in bicicletta si dividono in: C2C Tour XC, cioè itinerari per mountain bike accessibili alla maggior parte dei biker; C2C Epic XC, cioè itinerari per biker allenati: C2C Road tour, cioè itinerari cicloturistici; C2C Enduro, per biker in mtb enduro.

Il cicloturismo in Sicilia, dove l’organizzazione ha base, rappresenta la maggior parte dei tour in bici; e poi l’Africa, col Marocco e la Tunisia, la Spagna con i Pirenei, la Turchia, in Cappadocia e dal prossimo anno il primo tour in bici in India, nella regione dei templi: il Rajasthan!

Il più gettonato tour in mountain bike dell’Isola è il C2C Palermo/Etna, un itinerario Epic XC che, in sette giorni di riding, porta dal centro di Palermo al centro della città di Catania attraverso la Conca d’Oro, le montagne palermitane delle Madonie, la catena dei Nebrodi (le Dolomiti del Sud) e la grande scalata sul vulcano più alto d’Europa fino al cratere sommitale a più di 3000 metri di altitudine!

Il Marocco è lo scenario di due splendidi bike tour: il C2C Marocco Enduro, un tour che si dipana tra le montagne del basso Atlas, fra singletrack stupefacenti, e il C2C Marocco Epic XC che, dall’Atlas, attraversa la vera Africa per poi addentrarsi nel deserto del Sahara (leggi la nostra esperienza).

Il C2C Turchia Tour XC, in Cappadocia, è un viaggio in bici da favola: paesaggi incredibili, scenari incantevoli e cibo eccezionale sono solo pochi superlativi per descrivere questo viaggio (leggi la nostra esperienza).

Il tour in Tunisia, il C2C Tunisia Epic XC, è forse quello più “genuino”: deserto, cibo elementare, pernotti in grotte primitive e tende nel deserto del Sahara. Avventura e spiritualità sono il leitmotiv di questo tour cicloturistico (leggi la nostra esperienza).

Gli ultimi arrivati sembrano però promettere altrettanto bene.

Il tour in bici enduro in Spagna, il C2C Pirenei Enduro, i cui itinerari si dipanano nel territorio di Zona Zero, scenario della Megavalanche e dell’ Enduro World Series, tra paesini medievali dei bassi Pirenei, assicura divertimento e fascino.

In preparazione anche il C2C Pirenei Epic XC, un coast to coast dal Mediterraneo (Barcellona) all’Atlantico (San Sebastián).

Il fascino del mistero sembra invece proporlo il C2C India Tour XC, un viaggio in bici nella regione del Rajasthan, la regione dei templi. Cicloturismo “vintage” lo definiscono gli organizzatori, un tour in bici molto leggero, tutta pianura, a cavallo di bici vintage, ma che farà vivere l’India attraverso la sua vera essenza.

I bike tour di Coast2Coast sono guidati e con date prestabilite, ma si può anche optare per le soluzioni Self Guided, in cui l’organizzazione fornisce le tracce GPS e pensa ai pernotti e al bag drop.

Inoltre, per i gruppi che ne facciano richiesta, si possono stabilire date fuori calendario e “confezionare” tour su misura.
Non vi resta che prenotare il vostro prossimo viaggio in bici con Coast2Coast Bike Tour.

Enjoy and Ride!!!

Per informazioni: sito web www.coast2coast.it  email: info@coast2coast.it

A proposito dell'autore

Da sempre un grande appassionato di natura e bici e accanito difensore dell’ambiente. Lavora come organizzatore di bike tour con il suo Coast2Coast in tutta l'area del Mediterraneo, inoltre da anni collabora come freelance per alcune delle più importanti riviste di mountain bike italiane.