Compatta e versatile.

La Carraro 021 Comp 29 è una bici equilibrata nel complesso, che si pedala con facilità, non dovendo pensare ai freni o alla trasmissione o ancora alla forcella (l’unica con sterzo conificato!), perché tutto funziona bene.

La cura nella costruzione del telaio è evidente, anche se si tratta di una taglia L molto compatta, con appoggi anteriori (attacco manubrio dalla lunghezza contenuta) che amplificano la sensazione di una bici “corta”.

In ogni caso, è stata una delle bici più piacevoli nella guida, con un equilibrio soddisfacente tra pedalabilità e piacere nella guida sui sentieri e in discesa.


La chicca

pecca_T3A4393_Low

Forcella con tubo conico.


La pecca

chicca_T3A4390_Low

Mancanza regolazione del ritorno.

La scheda tecnica

Telaio HT Comp Alloy 29″
Forcella Suntour SF14 XCR 32L Coil 29″ 100 mm
Trasmissione Shimano XT/Deore 3x10v
Freni Shimano AM395 160/160 mm
Componentistica Carraro
Ruote D-Wall/Shimano M66 Disc
Coperture CST 29×2,10″
Peso 14,48 kg dich./ 13,96 kg rilevato
Prezzo 957 euro
Il test della mtb front Carraro 021 Comp 29
Salita8
Discesa9
Comfort8
Qualità prezzo8
Costruzione telaio8
Maneggevolezza8
8.2Il nostro voto
Voti lettori: (12 Voti)
7.9

A proposito dell'autore

Il primo network dedicato interamente alla bicicletta e a tutte le sue forme: dalla mountainbike alla strada, dalla e-bike alla fixed, dalla bici da bambino alla bici da pro.