Dalla mente di Enrico Guala e lo staff Superenduro nasce FLOW, Finale Ligure On Wheels, dal 2 al 5 ottobre: un’occasione esclusiva per assistere alla finale EWS e al contempo assaggiare le novità mtb 2016 delle aziende più prestigiose

Una festa, una fiera, una gara, un evento unico nel suo genere per unire assieme le tre cose.

Dal 2 al 5 ottobre il lungo mare della “mecca europea della mtb”, Finale Ligure, ospiterà assieme alla gara conclusiva del circuito modiale Enduro World Series un evento nell’evento, un’esposizione dei nuovi modelli 2016 da parte di svariate aziende e l’apertura di numerosi trail del finalese per testarli, compresi (dopo la gara e quindi lunedì) quelli della EWS.

Tutti avranno la possibilità di testare i nuovi modelli direttamente su alcuni dei sentieri più belli al mondo, inoltre le aziende apriranno le porte ai curiosi e appassionati permettendo a tutti di vivere appieno la grande area paddock di Finale Ligure e lo spirito delle corse.
Finale Ligure On Wheels si propone come una full immersion di mountain bike, curiosità, chiacchere e autografi assieme ai “pro”, che in quest’ultima tappa sono ancora più disponibili e rilassati (provare per credere!), oltre a comprendere il tifo sfrenato lungo le Ps e gli immancabili gelati nelle vie del centro.

Quest’anno sono 34 le nazioni iscritte, e più di 500 atleti si daranno battaglia sulle varie prove speciali scelte dall’organizzazione EWS. É per questo che che sono state spese maggiori risorse rivolgendo un interesse ancora più grande all’area espositiva dell’evento.
Se avete partecipato anche solo una volta alla manifestazione potete capire l’atmosfera che si genera a Finale Ligure in questa occasione, tutto ha un sapore diverso perché per molti è l’ultima gara della stagione, dove si dà il 100% ma si è pronti anche a scherzare e fare festa dopo la gara fino a notte fonda.

La classifica è ancora aperta dopo le 7 tappe in Nuova Zelanda, Irlanda, Scozia, Francia, USA, Canada e Spagna, quindi Finale Ligure sarà una gara particolarmente combattuta ed emozionante, anche per il fatto che Fabien Barel, il vincitore di tappa dello scorso anno, ha dichiarato che si ritirerà dalle competizioni enduro.

Nico Vouilloz e Fabien Barel

Nico Vouilloz e Fabien Barel

I fotografi e filmer la scelgono per servizi e shooting di ogni genere, i rider di ogni parte del mondo amano girare nel finalese e le principali aziende organizzano già da tempo test dettagliati e press camp durante tutto l’anno.
L’area Expo dell’EWS verrà quindi trasformata in un evento organizzato, aggiungendo un giorno, il lunedì, dedicato esclusivamente a FLOW.

Finale Ligure e tutto il finalese hanno lavorato anni per aggregare operatori e pubblico intorno ad un evento clou, fin dalla nascita della prima 24H 16 anni fa nel 1999.

Ora l’EWS si unisce a FLOW, potrebbe essere l’inizio di un nuovo formato di fiera+gara, idea sicuramente appetibile per tutti coloro che apprezzano l’enduro racing e vogliono godersi la gara, provando al contempo le novità 2016 su dei veri trail.

 

Per maggiori info: info@superenduromtb.com

Per prenotare lo spazio espositivo scrivere a expo@superenduromtb.com

 

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso www.gravity-school.com. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!