Federico Gardin e Luca Masserini si prendono un caffè per discutere sul come un’azienda che produce selle, può rinnovarsi o proporre qualcosa di realmente innovativo pur trattando un prodotto che non ha la possibilità di stravolgimenti strutturali

Si parlerà del perché è nato il concetto Dima Selection e dell’App da utilizzare per trovare il prodotto che fa al caso nostro.

“Ho sempre visto la sella come un prodotto semplice quando in passato lavoravo per il mondo bici, poi ho scoperto quanto sia difficile da sviluppare tenendo conto che si compone di varie parti che devono lavorare in sinergia”, queste le parole di Federico Gardin, da due anni e mezzo a capo del settore marketing di Selle San Marco, azienda che produce ancora a mano in Italia parte della sua gamma. Federico ci racconta il suo sogno nel cassetto di quando è entrato in azienda e la sua visione futura, soffermandosi sul perché sia nato il Dima Selector, “una gamma ideale di prodotti che fosse semplice, ma che potesse al tempo stesso soddisfare tutte le esigenze sul mercato. Abbiamo definito un sistema che potesse aiutare il consumatore a trovare in cinque step la sella più indicata a lui”.

l’App di Selle San Marco per scegliere la sella più indicata


Federico ci mostra in tempo reale quanto sia rapido e facile trovare la sella ideale sfruttando un semplice smartphone. Scaricando l’App basterà seguire i cinque step: età, sensibilità alla pressione, corporatura, delta sella/manubrio e stile di guida. Una volta risposto il Dima Selector, in base a una serie di calcoli, sceglierà la sella più indicata per il nostro fondo schiena.

A proposito dell'autore

E' una figura chiave nel panorama della mountainbike italiana e internazionale. La sua presenza spazia dall'essere giornalista, tester, testimonial, protagonista di un canale Vimeo seguitissimo e co-fondatore della Gravity School