Avete sempre sognato un casco che si adatti e vi accompagni in tutte le vostre attività outdoor?

Cébé vi propone Trilogy: innovativo e modulare, vi permetterà di usarlo tutto l’anno, in mountainbike, sugli sci o per fare alpinismo. L’azienda Cébé, nata alla fine del XIX secolo nel cuore delle montagne giurassiane, è un’azienda pioniera nella fabbricazione di occhiali per lo sport. Sin dalla sua nascita, il marchio ha accompagnato molti alpinisti nelle loro spedizioni. Cébé lancia tra i suoi nuovi prodotti anche un nuovo ed innovativo casco, il cui nome, Trilogy, mette bene in evidenza come esso sia stato pensato, progettato e realizzato per soddisfare allo tesso tempo le esigenze di uno scalatore, di un montain biker e di uno sciatore.

http://www.youtube.com/watch?v=zUg3Ze7IMJA

Come funziona?

Si parte da un’unica calotta, disponibile nelle varianti di colore bianca e nera, caratterizzata da un esterno in policarbonato e interno in EPS, materiale ultraleggero che controlla ed attenua gli urti, assicurando allo stesso tempo, come dichiara la casa produttrice, una protezione e comfort. (ricordiamo che questo articolo è un redazionale Anteprima e non un nostro test ndr)
La calotta è rivestita internamente con una doppia fodera intercambiabile (estate/inverno) in tessuto 3D-Mesh, lavabile in lavatrice, che consente una migliore dispersione del calore, fornendo al contempo una perfetta ergonomia. A tutto ciò si aggiunge il sistema F.T.F. (Fine Tuning Fit), che permette di regolare la calzata del casco.

trilo_b_1

Alpinismo

Così configurato, Trilogy è pronto per accompagnarvi nell’alpinismo e nell’arrampicata, quando sono necessarie una maggiore protezione contro la caduta di pietre e ghiaccio, oltre che offrire la ventilazione: l’elevato numero di aperture di ventilazione fanno infatti di questo casco, secondo quanto dichiara Cébé, un ottimo alleato in queste situazioni. In caso di utilizzo notturno, il casco è anche dotato di una clip frontale per consentire l’attacco di una luce. Il peso di soli 250 grammi gli consente di rientrare nelle specifiche CE EN 12492.

Mountainbike

A questo punto, per poter essere utilizzato nel mountain biking, è sufficiente applicare tramite due viti una visiera, progettata per integrarsi con il design del casco. Ciò permetterà di raidare proteggendo il viso dai raggi solari e soprattutto dai rami. La forma della calotta, che scende dietro la testa a proteggere la nuca potrebbe soddisfare particolarmente i praticanti dell’all-mountain e dell’enduro. In questa modalità il peso aumenta a 280 grammi, rientrando nelle specifiche CE EN 1078.

trilo_a_2

Inverno

Infine, quando l’inverno e le piste da sci la fanno da padrone, ecco che Trilogy è pronto per la sua terza trasformazione: rimossa la visiera, basterà aggiungere sui lati una coppia di protezioni in policarbonato – agganciabili sui fermagli frontali e dotate di apposite scanalature che le rendono compatibili con l’utilizzo di una mascherina – e i paraorecchi amovibili. Così configurato, Trilogy sarà pronto per accompagnandovi nella pratica dello sci freeride. Il peso di 360 grammi lo rende in questo caso compatibile con le specifiche CE EN 1077.

http://www.youtube.com/watch?v=i-04HKAe41o

Questo nuovo prodotto di Cébé ha attirato la nostra attenzione, perché promette di soddisfare le esigenze di chi è appassionato dell’outdoor tutto l’anno. Potremmo farvi sapere qualcosa di più se avremo l’occasione di testarlo.

Per maggiori info: cebe-eyewear.it

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Metà Indiana Jones, metà biker: Egittologo e Archeologo, Matteo nutre parallelamente una morbosa passione per mezzi a due ruote, come Ducatista e incallito praticante della MTB a 360 gradi, dall’XC al Gravity.