Seconda parte dell’intervista a Matteo Nati, meccanico e road manager di Atherton Racing, team factory di GT Bicycles

Matteo continua a parlarci della sua esperienza in questa squadra di livello mondiale, capitanata dai fratelli Gee, Rachel e Dan Atherton, e che all’Enduro World Series di Finale Ligure era presente col giovanissimo e fortissimo endurista belga Martin Maes.

In questa seconda puntata Matteo ci parla del primo anno di questo fenomenale atleta in una squadra così grande e strutturata. La sorpresa di averlo trovato sempre nei piani alti della classifica e, come a Finale Ligure, addirittura a podio non è poi così grande. Martin è giovane, ha stile, deve maturare, ma al tempo stesso impara molto più in fretta di “noi vecchi” come simpaticamente ci ricorda Matteo… ;-)

Il supporto di un rider velocissimo ed esperto, come Dan Atherton, e di un meccanico capace e in grado di indirizzare tecnicamente il rider, si rivela fondamentale per la crescita. Da quarto a Punta Ala sino al terzo posto del finale delle Enduro World Series, scoprite con Matteo Nati e con noi il percorso del giovane e talentuoso Martin Maes.

La prima parte dell’intervista a Matteo Nati è disponibile sul nostro canale youtube.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Da oltre 15 anni nel mondo dell’editoria specializzata, come redattore di testate giornalistiche specializzate nel mondo mtb, dell’informatica e del multimedia, e come autore di manuali tecnici e guide d’itinerari dedicati alla mountain bike.