Test casco enduro Bell Super 2R e Super 2 Mips
Comfort/Ventilazione8.5
Estetica9
Sicurezza10
Chiusure6.5
Accessori9
prezzo
  • Super 2 MIPS € 169,00; Super 2R € 219,90
8.6Il nostro voto
Voti lettori: (28 Voti)
5.3
Ulteriori informazioniPeso rilevato Super 2 Mips: 393 g; Super 2R: 747 g

 

Abbiamo spremuto a fondo il casco enduro “per eccellenza” Bell Super 2R e il suo gemello Super 2 Mips per capirne le differenze in termini di comfort e peso. Uno scanned/comparativa per chi ancora è indeciso su cosa scegliere.

Bell ci ha fatto testare la prima versione del Super appena era uscito nel 2013, ora Larm, il distributore per l’Italia, ha voluto una comparativa sul nuovo modello nelle due varianti, il Super 2R con mentoniera staccabile e il Super 2 con sistema MIPS, tecnologia che troviamo sullo Stoker di Bell e anche su molti altri caschi di diverse aziende.

MIPS sta per Multi-directional Impact Protection System, una tecnologia che permette, in caso di urto obliquo, di dissipare le forze rotatorie che subisce il cervello distribuendole lungo la superficie interna del casco grazie ad una particolare calotta flottante, quella che si vede in giallo nelle foto.

casco_enduro_bell_super_R2_mips-20

Com’è fatto

E’ in tutto e per tutto un casco enduro e all mountain con calotta in policarbonato iniettata di schiuma EPS, l’ormai famoso procedimento “in mold”. E’ adatto a quei rider che cercano una protezione anche per il viso ma non vogliono usare il casco integrale per questioni di peso e di comodità. Quest’ultima è la parola d’ordine col Super 2R, in meno di dieci secondi si stacca/applica la mentoniera (dopo un minimo di pratica, naturalmente) anche con i guanti e a casco indossato.

A 747 grammi è sicuramente più leggero di qualsiasi casco full-face, e pur essendo concepito per un uso non estremo la sicurezza che trasmette sia in mano che indossato è notevole.

Il Super 2 in colorazione Matte Black/White Viper invece presenta il MIPS ed ha la predisposizione per la mentoniera, pesa 393 grammi contro i 389 del Super 2R senza mentoniera, per cui il peso del MIPS è davvero basso. Disponibili in tre o cinque colori a seconda del modello, per tutti i dettagli consultate il sito Larm.

  • Ventilazione:
    - 23 prese d’aria nel casco
    - 4 prese d’aria frontali
    - 6 prese d’aria nella mentoniera
  • Certificazioni: CE EN1078, CPSC Bicycle 
  • Taglie: S 52 – 56 cm, M 55 – 59 cm, L 58 – 62 cm

Le features del nuovo Super 2R sono un aggiunta di materiale per rinforzare le zone dove si fissa la mentoniera, un nuovo sistema di ritenzione chiamato Tag Fit System e finalmente un rinnovato supporto per GoPro (o per una luce) rimovibile, davvero stabile e sicuro, dotato di breakaway system (come sul Full 9) che si stacca in caso di urto con un ramo o caduta evitando di danneggiare la camera e risultando anche meno pericoloso.

Restano uguali la visiera alzabile per poter alloggiare anche una maschera sotto di essa e il sistema di ventilazione eyebrow ports, che con le feritoie della mentoniera arrivano a 33 prese d’aria sul casco.

On the trail

I caschi sono stati testati a lungo e su diversi tipi di terreni; il Super 2R l’ho portato in Marocco per una settimana di tour enduro sull’alto Atlante con Coast2Coast, e mai scelta fu più felice: i percorsi andavano da semplici a molto difficili ed esposti, con fondo quasi sempre roccioso e sdrucciolevole.

La sicurezza di avere una protezione sul viso aggiuntiva (oltre che a riparare anche dal sole già cocente) è stata più che apprezzata, con la comodità di poter riporre la mentoniera nello zaino in pochi secondi. Nei percorsi con saliscendi ho potuto notare come la respirazione sia meno ostacolata che con un normale casco integrale e soprattutto la ventilazione generale sia maggiore.

Il peso si nota davvero poco durante l’uso, abituato ad un casco integrale questo è in media tre etti più leggero e si sente. Il look è moderno e aggressivo e non passa decisamente inosservato, anche se devo confessare che a mio avviso se usato con la mascherina la visiera corta stona un po’.

La vestibilità è ottima come lo era quella del precedente Super, in più con la mentoniera indossata non si muove di un millimetro anche nelle sezioni più dissestate.

Ciò che non mi ha convinto è stato il nuovo sistema di ritenzione Tag Fit System, che a differenza del Super 2013 dove era regolabile con tre diversi punti di ancoraggio ora si regola tramite una slitta, la quale non ha scanalature abbastanza marcate da tenere una posizione fissa.

Ciò porta ad un movimento di tutto il sistema stesso quando lo si indossa e ogni volta bisogna regolare la posizione e poi stringere, operazione che alla lunga dà un po’ noia.

foto dei due caschi bell super 2r e super con mips

 

Il Super 2 presenta le stesse caratteristiche e in aggiunta abbiamo il sistema MIPS. Innanzitutto attenzione alla taglia: se la M normale mi calza a pennello, la M col MIPS va leggermente stretta e tutto il casco resta (seppur di poco) più alto e staccato, proprio a causa della calotta aggiuntiva interna.

Anche il feeling cambia leggermente, sembra meno stabile appena calzato ma poi durante l’uso ciò non si avverte; in generale la sensazione è proprio quella di un casco fisso sul capo ma che si possa muovere in caso di urto, ci va fatta l’abitudine, tenendo presente i benefici che potremmo trarre dal MIPS nel caso qualcosa non andasse per il verso giusto.

L’ho comunque trovato confortevole, più sobrio nel look e più indicato in un uso xc e all mountain.

Conclusioni

Se dovessi scegliere in base al mio stile di guida e la tipologia di trail che solitamente affronto il Bell Super 2R sarebbe il casco “da tutti i giorni”, la possibilità di staccare la mentoniera “al volo” è l’arma vincente.

Confortevole, sicuro, con un peso non piuma ma ben nascosto e molte valide features come il supporto per GoPro, la visiera alzabile e le imbottiture regolabili dei guanciali. Il Super 2R è disponibile anche con sistema MIPS, quindi ribadisco di fare attenzione alla taglia perché la differenza è ben avvertibile.

Il Super 2 è il suo gemello, un ottimo casco quindi, con in più la tecnologia MIPS, il massimo in fatto di sicurezza. Valuterei una taglia L e lo sceglierei per un uso più tranquillo. Il sistema di ritenzione “flottante” è l’unica pecca, che però nell’insieme non sminuisce l’alta qualità dei due prodotti. Promossi!

 

La chicca

Mentoniera staccabile, comfort, sicurezza

La pecca

Sistema di ritenzione poco stabile, differenza di calzata tra i due modelli

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso www.gravity-school.com. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!