Non solo i supereroi hanno una caverna

Siamo a Louisville, Kentucky. Non si tratta dell’ennesimo spot sul pollo fritto, ma del più grande Bike Park sotterraneo mai costruito al mondo.

La location è un’immensa caverna di quasi 380.000 mq al di sotto dello zoo della stessa città di Louisville. È il prodotto di 40 anni di estrazione del calcare locale, che negli ultimi 8 anni si è trasformata in un’attrazione segnalata su Trip Advisor con il nome di Lousville Mega Cavern, grazie alla realizzazione al suo interno di varie attrazioni, come il Lights Under Louisville e un parco di avventura e divertimenti.
I proprietari avevano però un’idea ancor più rivoluzionaria. In soli quattro mesi è stato realizzato anche un Bike Park unico al mondo.

Tenuto finora segreto, è pronto ad aprire.

E’ stata prevista la realizzazione di ben 40 piste (sì, quaranta) di varia natura e difficoltà, per dare la possibilità a chiunque di provare trick.

I bmxers pare che abbiano trovato un angolo di paradiso, ma le strutture non saranno interdette a nessun tipo di bici.

A proposito dell'autore

Metà Indiana Jones, metà biker: Egittologo e Archeologo, Matteo nutre parallelamente una morbosa passione per mezzi a due ruote, come Ducatista e incallito praticante della MTB a 360 gradi, dall’XC al Gravity. Dopo alcune esperienze di collaborazione col mondo del motociclo si impegna ora in bicilive.it per trasmettere ai bikers la passione per la bicicletta in tutti i suoi aspetti.