Confermato il passaggio degli Atherton, i tre fratelli più veloci della storia del downhill, da GT a Trek. Il contratto prevede tre anni di gare e sviluppo materiali. Shimano e Fox restano, arriva forse Bontrager per le gomme

Si prospetta una “off season” intensa per quanto riguarda i movimenti tra aziende e piloti.

La prima sensazionale notizia è che Gee, Rachel e Dan Atherton, i fratelli inglesi che hanno ottenuto più vittorie nella storia del downhill, lasciano GT e firmano un contratto per tre anni con Trek, l’azienda americana fondata nel 1976.

Pare poi che Brook MacDonald, uno dei piloti di punta del Trek World Racing team, lasci invece Trek per approdare proprio a… GT!

foto degli Atherton con Taylor Vernon, il quarto membro del team

Gli Atherton con Taylor Vernon, il quarto membro del team

La famiglia Atherton ha un palmarés incredibile, 34 vittorie in coppa del mondo dh tra Rachel e Gee, diverse maglie di campioni mondiali e nazionali e vittorie anche in coppa del mondo 4X con Dan.

Una serie di video sulla vita dei tre fratelli, “Atherton Project” ha riscosso un forte successo, inoltre hanno una scuola volta alla scoperta di nuovi talenti chiamata Atherton Academy.

Dan, grazie alle sue eccezionali doti di trailbuider, ha lasciato il segno con la Red Bull Hardline, giunta solo alla seconda edizione e già considerata dai pro di tutto il mondo una delle gare più dure al mondo.

Gli Atherton hanno firmato un contratto per tre anni (con un possibile ulteriore rinnovo), proprio come è stato con GT, perché considerano tre stagioni come il tempo minimo per capire una bici e apportare i cambiamenti necessari volti a “cucirsela su misura”.

foto di rachel atherton

Rachel Atherton, campionessa di coppa del mondo e campionessa mondiale downhill 2015, 28 vittorie totalizzate in world cup… scusate se è poco!

Diciamo che la Trek Session, l’arma da downhill, è già una bici vincente, nata nel 2008 e sviluppata in sette anni di afffinamenti sui campi di gara di tutto il mondo.

Quello a cui punteranno i tre fratelli, assieme anche a Taylor Vernon, quarto membro del nuovo team Trek Factory Racing, sarà portare a livelli di eccellenza il tuning di sospensioni Fox e componenti Shimano, dopodiché sarà il turno dei telai, comprese le Slash e le Remedy.

Teniamo anche presente che il reparto ricerca e sviluppo di Trek impiega solo due settimane per preparare un prototipo, quindi potremo davvero vedere qualche novità già dalla prima world cup la prossima stagione.

State sintonizzati su mountainbike.bicilive.it per le prossime news sugli Atherton e su Trek!

 

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso www.gravity-school.com. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!