Aaron Chase ci mostra come guidare la LES Fat, la nuova fat bike in carbonio da Pivot.

Si preannuncia come una delle bici più versatili sul mercato, vista la sua capacità di accogliere ruote da 26″, 27,5″ e 29″ con diametri da 3,8″ a 4,8″ e quindi anche la novità del momento, il 27,5+ e il 29+.

2-LES-FAT-angle

L’idea sta tutta nei forcellini, chiamati Swinger Dropout System, che permettono di variare lunghezza del carro e altezza del movimento centrale. Anche la serie sterzo è personalizzabile, da zero stack a 18mm, e c’è la possibilità di montare la forcella ammortizzata Bluto di Rock Shox.

Caratteristiche principali

  • Telaio in carbonio con tecnologia hollow core internal molding
  • Compatibile con tutti i diametri di ruote fat e plus (26 x 3.8, 26 x 4.8, 27.5+ and 29+)  grazie al sistema di forcellini Swinger Dropout System
  • Passaggio cavi interno
  • Accetta copertoni fino a 5″ di diametro al posteriore, spazio massimo di 197 mm
  • Forcella Pivot in carbonio con battuta da 150 mm
  • Compatibile con trasmissioni 2x, 1x e singlespeed
  • Disegno ottimizzato per un fattore Q basso
  • Fattore Q ottimizzato con la guarnitura E-Thirteen specifica per fat bike (montaggio bici completa)
  • Compatibile con: reggisella stealth, montaggio single speed, forcella Bluto, deragliatore anteriore, portapacchi posteriore e tre borracce
  • Taglie: S, M e L, disponibile in montaggio completo o solo telaio/forcella/serie sterzo

Maggiori info: pivotcycles.com

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Patito delle due ruote fin da bambino, bmx, motocross, le prime mtb. Dal 2007 sui campi di gara enduro e downhill in tutta Italia, dal 2013 è istruttore di mountain bike presso Gravity School. Con BiciLive fin dall'inizio, la bici è il suo pane quotidiano!